Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:29 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 29 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Conte mangia un gelato dopo il vertice con Letta e Salvini: «Problema risolto? Speriamo che la notte porti consiglio»

Attualità sabato 27 novembre 2021 ore 19:05

Tutte le chiusure per la Maratona, ecco dove

Sono numerosi i provvedimenti alla circolazione che precedono, accompagnano e seguono la Maratona di Firenze. Saranno 200 i vigili urbani in servizio



FIRENZE — La Firenze Marathon si corre domenica 28 Novembre sui viali di circonvallazione tra piazzale Donatello e piazzale di Porta al Prato, sui lungarni fino al Tuscany Hall, nella zona dello stadio a Campo di Marte oltre al Parco delle Cascine.

Divieti di transito sono previsti sul percorso nella giornata di domenica. 

Saranno aperti e percorribili nei due sensi il Viadotto Marco Polo e il Viadotto dell’Indiano, e per quanto riguarda i viali di circonvallazione il tratto da piazza della Libertà a viale Lavagnini in direzione di viale Strozzi sarà sempre percorribile mentre il tratto piazza Libertà-viale Matteotti-piazzale Donatello riaprirà nei due sensi di marcia alle 9 e 30 circa. Riaprirà intorno alle 9 e 40 il tratto Porta a Prato-viale Fratelli Rosselli-viale Strozzi-viale Lavagnini mentre alle 12 sarà la volta del tratto Porta a Prato-viale Fratelli Rosselli-Ponte alla Vittoria. 

L’ultimo tratto dei viali a riaprire nei due sensi di marcia è quello piazzale Donatello-piazza Beccaria-viale Giovine Italia e viale Amendola alle 14 circa. 

Oltre all’anello autostradale Firenze sud-Firenze Nord saranno sempre percorribili le seguenti direttrici.

Direttrici da sud

Per le provenienze da via Aretina: via Rocca Tedalda-ingresso sottopasso del Gignoro-via Corilla-via Spadaro-via della Chimera-via Vitelli-via del Gignoro-viale Verga (direzione viale Duse uscita su via Lungo l’Affrico-viale Righi-viale Volta-piazza delle Cure poi tutte le direttrici o verso via Faentina o verso i viali/piazza della Libertà.

Per le provenienze da viale Europa: viale Giannotti-piazza Ravenna-lungarno Ferrucci- piazza Ferrucci- viale dei Colli- Porta Romana-piazza Pier Vettori-via del Ponte Sospeso fino alle 12 in piazza Gaddi in corsia protetta-via dei Vanni direzione Isolotto e quindi Viadotto dell’Indiano. Dalle 12 piazza Gaddi sarà aperta anche verso Ponte alla Vittoria.

Direttrici da nord/Isolotto

Per le provenienze da Isolotto: via del Sansovino-via Pisana-piazza Pier Vettori-viale Aleardi verso Porta Romana-viale dei Colli-piazza Ferrucci-via Orsini e uscita verso Firenze Sud. Libere le direttrici verso Ospedale di Careggi attraverso il Ponte dell’Indiano.

Per le provenienze da Novoli: verso Careggi tutto libero, mentre in direzione sud lo stesso itinerario da Isolotto quindi attraverso il Ponte all’Indiano. Oppure direzione Careggi-via Bolognese-via Salviati-via Faentina (o Ponte Rosso) direzione piazza delle Cure-viale dei Mille-via Pacinotti-viale Volta-viale Righi-viale Lungo L’Affrico-viale Duse-viale Verga-via del Gignoro-via Aretina o via Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa.

Sempre aperti e percorribili nei due sensi il Viadotto Marco Polo e il Viadotto dell’Indiano, e per quanto riguarda i viali di circonvallazione il tratto da piazza della Libertà a viale Lavagnini in direzione di viale Strozzi sarà sempre percorribile mentre il tratto piazza Libertà-viale Matteotti-piazzale Donatello riaprirà nei due sensi di marcia alle 9.30 circa. Riaprirà intorno alle 9.40 il tratto Porta a Prato-viale Fratelli Rosselli-viale Strozzi-viale Lavagnini mentre alle 12 sarà la volta del tratto Porta a Prato-viale Fratelli Rosselli-Ponte alla Vittoria. L’ultimo tratto dei viali a riaprire nei due sensi di marcia è quello piazzale Donatello-piazza Beccaria-viale Giovine Italia e viale Amendola alle 14 circa.

Accesso agli ospedali

Nessun problema di accesso agli ospedali esterni come Nuovo San Giovanni di Dio e Santa Maria Annunziata. Anche il polo ospedaliero di Careggi sarà sempre raggiungibile attraverso il Viadotto dell’Indiano oppure per i veicoli provenienti dal Girone sul percorso via del Gignoro-viale Volta-Cavalcavia delle Cure. Accesso sempre consentito anche per l’ospedale di Santa Maria Nuova: l’itinerario in ingresso da piazza della Libertà per viale Don Minzoni-via Leonardo Da Vinci-via Pier Capponi-via Benivieni-via dei Della Robbia-viale Segni-via della Mattonaia (con revoca della corsia preferenziale)-via Niccolini-piazza D’Azeglio-via della Colonna-via della Pergola-via Sant’Egidio; in uscita via dei Servi-via del Castellaccio-via Alfani-via dei Pilastri-via Carducci-via Niccolini-via Leopardi-viale Gramsci-viale Mazzini-via Masaccio-viale Don Minzoni e poi verso le Cure oppure verso piazza della Libertà.

Accesso alla stazione di Santa Maria Novella

La stazione di Santa Maria Novella dagli inizi dei provvedimenti e fino alle 9.30 sarà accessibile per i veicoli dal lato del binario 16 con ingresso e uscita veicolare da piazzale Montelungo: ingresso da viale Strozzi e uscita da via Caduti di Nassirya-via della Rivoluzione Ungherese o via del Romito. Per i veicoli che si trovano già in area della stazione di Santa Maria Novella e fino alle 9.30 circa l’uscita sarà da via Valfonda-viale Strozzi-via Ridolfi-via Barbaro-via Dionisi-controviale viale Strozzi-piazza Bambine e Bambini di Beslan-rampa viale Strozzi lato Fortezza-piazzale Montelungo con uscita su via Caduti di Nassirya-via della Rivoluzione Ungherese o via del Romito.

Tramvia e bus

Attenzione alle modifiche al trasporto pubblico. Domenica dall’inizio del servizio 21 linee Autolinee Toscane modificheranno i loro percorsi con limitazioni, deviazioni e soppressione di servizio. Nello specifico si tratta delle le linee 1, 6, 7, 8, 10, 11, 12, 13, 14, 17, 20, 23, 25, 30, 31, 32, 35, 36, 37, 55, C4. Le modifiche sono attuate sulla base delle chiusure delle strade attraversate dal percorso della gara per consentire il passaggio dei maratoneti. Le modifiche e i possibili disagi legati a questi cambiamenti momentanei sono previsti soprattutto nella mattina, dall’inizio del servizio, ma andranno avanti fino al pomeriggio. Alcune linee di bus – 1, 6, 8, 12-13, 14, 20, C4 - saranno soppresse fino alla tarda mattinata/primo pomeriggio, mentre le altre indicate faranno un servizio limitato, con deviazioni di percorso. Modifiche previste anche per alcune linee extraurbane con partenza e arrivo a Firenze che si attesteranno ai confini dell’area della gara, arrivando e partendo da Porta Romana, Rovezzano, Via Gian Paolo Orsini, Via Pascoli, Via del Romito e Via Pascoli. Per dettagliate www.at-bus.it

Per quanto riguarda la tramvia, per consentire il passaggio dei partecipanti – che percorreranno viale Fratelli Rosselli incrociando la linea tramviaria – il servizio della T2 Vespucci sarà interrotto dalle 8.30 alle 9.30 tra le fermate “Unità” e “Ponte All’asse”. Sarà invece regolare nel tratto della linea tra “Ponte all’Asse” e “Peretola” e quello della linea T1 Leonardo. È stato istituito un servizio bus navetta che, dalle 8.30 alle 9.30, collegherà la fermata T1 “Leopoldo” con la fermata T2 “Ponte All’Asse” garantendo il servizio da e per l’aeroporto. Per info sui percorsi delle navette www.gestramvia.com

Il servizio ad hoc della Polizia Municipale vedrà impegnati circa 200 addetti tra agenti e ufficiali.

Provvedimenti propedeutici allo svolgimento della gara

Ancora divieti di transito a partire dalle 2 alle 7 di domenica scatterà il divieto di transito nell’area del castrum ovvero via Vecchietti, piazza Santa Maria Magiore, via Cerretani (da via Zanetti a piazza Santa Maria Maggiore), via Zanetti, via dei Conti, piazza Aldobrandini, Canto dei Nelli, piazza San Lorenzo, via dei Gori, via dei Pucci, via Bufalini, via Portinari, via dell’Oriuolo, via del Proconsolo, piazza San Firenze, via della Condotta, via Porta Rossa, piazza Davanzati, via Sassetti.

Dalle 7 alle 15 di domenica si allarga il divieto di transito in centro, ovvero piazza Goldoni, Borgo Ognissanti, via Porcellana, via Palazzuolo, via dell’Albero, via della Scala, via Santa Caterina da Siena, piazza Stazione, piazza dell’Unità, via Sant’Antonino, via dell’Ariento, Canto dei Nelli, piazza San Lorenzo, via dei Ginori, via Guelfa, via degli Alfani, via dei Servi, via Bufalini, piazza Santa Maria Nuova, via Sant’Egidio, piazza Salvemini, via Verdi, piazza Santa Croce, via dei Benci, lungarno Diaz, piazza dei Giudici, lungarno Anna Maria Luisa dei Medici, lungarno Archibusieri, piazza del Pesce, lungarno Acciaiuoli, lungarno Corsini.

Provvedimenti sul percorso

Dalle 8 a fine evento scatteranno le chiusure sul percorso della maratona: partenza da piazza Duomo- via Martelli- via Cavour-piazza San Marco-via La Pira-via La Marmora-viale Matteotti-piazzale Donatello-viale Matteotti-piazza Libertà-viale Lavagnini-viale Strozzi-viale Fratelli Rosselli-piazzale di Porta a Prato-via del Ponte alle Mosse-via Paisiello-via delle Cascine (giro di fronte al Ponte alle Mosse)-piazzale delle Cascine-viale dell’Aeronautica-piazzale dell’Indiano-viale Washington-piazza Kennedy-viale Lincoln-via del Narciso-viale della Catena-viale della Tinaia-piazzale Kennedy-viale dell’Indiano-viale del Pegaso-viale dell’Aeronautica-piazzale delle Cascine-viale degli Olmi-piazzale Jefferson-viale del Visarno-via del Fosso Macinante-viale Fratelli Rosselli-Ponte alla Vittoria-piazza Gaddi (lato via Sogliani), via della Fonderia, lungarno Santa Rosa-lungarno Soderini-lungarno Guiccardini-piazza dei Frescobaldi-via Maggio-piazza San Felice-piazza Pitti-via Guicciardini-Ponte Vecchio-piazza del Pesce-lungarno Archibusieri-lungarno dei Medici-piazza dei Giudici-lungarno Diaz-Ponte alle Grazie-lungarno Serristori-piazza Poggi-lungarno Cellini-Ponte San Niccolò-lungarno Pecori Giraldi-piazza Piave-lungarno Zecca Vecchia-piazza Cavalleggeri-corso dei Tintori-via Magliabechi-piazza Santa Croce-via Verdi-via Ghibellina-viale Giovine Italia-piazza Piave-lungarno Pecori Giraldi-lungarno del Tempio-lungarno Colombo-lungarno Aldo Moro-via della Casaccia-largo Monzani-via Aretina-via di San Salvi-via Chiarugi-via Di Credi-via Mannelli-piazza Vasari-Ponte del Pino-via del Pratellino-via Campo D’Arrigo-largo Gennarelli-viale Malta-viale Fanti-viale Paoli-viale Nervi-viale Fanti-viale Valcareggi Stadio Atletica (passaggio all’interno dello stadio di atletica)-viale Fanti (giro lato Volturno-Calatafimi-Mamiani)-viale Cialdini-viale De Amicis-cavalcavia dell’Affrico-piazza Alberti-via Piagentina-via Angelico-viale Duca degli Abruzzi-viale Giovine Italia-via dell’Agnolo-via Santa Verdiana-piazza Ghiberti-largo Annigoni-via della Mattonaia-Borgo La Croce-piazza Sant’Ambrogio-via Pietrapiana-piazza Salvemini-via dell’Oriuolo-piazza Duomo-via dei Servi-via de’ Pucci-via Ricasoli-piazza San Marco-via Cavour-via Martelli-piazza Duomo (giro lato Ricasoli-Servi-Oriolo)-via del Proconsolo-piazza San Firenze-via dei Leoni-via della Ninna-piazzale degli Uffizi-via Lambertesca-via Por Santa Maria-lungarno Acciaiuoli-lungarno Corsini-lungarno Vespucci-piazza Ognissanti-lungarno Vespucci-via Curtatone-via Montebello-piazza Ognissanti-Borgo Ognissanti-piazza Goldoni-via della Vigna Nuova-via Tornabuoni-piazza Santa Trinita (passaggio a sinistra della colonna), via delle Terme, via Por Santa Maria-via Vacchereccia-piazza Signoria-via Calzaiuoli-piazza Duomo-piazza San Giovanni-via dei Pecori (arrivo). Tutte le strade afferenti al percorso sono da considerarsi strade senza sfondo a doppio senso di circolazione con ingresso/uscita lato opposto alla gara.

Provvedimenti propedeutici allo svolgimento della gara

Dalle 20 di sabato sarà revocata l'attuale normativa della sosta in viale Gramsci e viale Lavagnini (lato numeri civici pari), piazza della Libertà (tra via Lorenzo il Magnifico e viale Lavagnini), via Palazzeschi (fino alle 20 del 30 novembre) per consentire lo spostamento temporaneo in quell'area dei veicoli rimossi. Dalla stessa inizieranno a scattare i divieti di sosta lungo il percorso, in dettaglio: fino alle 12 di domenica in piazzale delle Cascine, via La Pira, via La Marmora, via Gino Capponi (tratto da piazza Isidoro del Lungo verso via Giusti), lungarno Cellini (dal numero civico 9 alla corsia lato fiume su ambo i lati), via Sogliani (da piazza Gaddi a via della Fonderia), via Guido Spadolini (stalli sosta bus dal lato Ponte Alpini).

Scatteranno sempre dalle 20 di sabato (per terminare però alle 13 di domenica) i divieti di sosta in piazza di Cestello, via Aretina (tratto via di Bellariva-via San Salvi lato numeri civici pari), piazza Alberti (corsia di collegamento via Scipione Ammirato-via Gioberti), via di San Salvi (tratto tra via Aretina-via Chiarugi ambo i lati), via Chiurugi, via di Credi, viale Fanti (tratto compreso tra piazza Berlinguer, la Misericordia, la recinzione della piscina Costoli e la pista ciclabile), piazza Berlinguer, lungarno della Zecca Vecchia (tra via delle Casine e piazza Piave), viali Paoli e Valcareggi (compresi controviali).

Si concluderanno invece alle 15 di domenica (dalle 20 di sabato) i divieti di sosta in piazza Goldoni (fronte tra via del Moro e via dei Fossi), via Santa Verdiana, piazza Ghiberti (direttrice via Santa Verdiana-via della Mattonaia), via della Mattonaia (da piazza Ghiberti a Borgo la Croce lato numeri civici dispari), via Pietrapiana (tra via dei Pepi e piazza Salvemini), via dei Servi (tra via dei Pucci al numero civico 23r lato numeri civici dispari), via dei Pucci, via Cavour (tra via dei Pucci e piazza San Marco).

Ancora divieti di sosta dalle 20 di sabato fino alle 18 di domenica piazza San Marco, lungarno Pecori Giraldi (lato spalletta Arno), in piazza Duomo (area riservata al bike sharing), viale Giovine Italia.

Passando al giorno della gara saranno in vigore dalle 5 alle 14 saranno in vigore divieti di sosta in via Fratelli Bandiera (tra via Calvi e via della Torretta) e senso unico verso via della Torretta.

Dalle 6 alle 10 previsti i divieti di sosta anche in viale Matteotti, piazzale Donatello (eccetto ambo i lati della carreggiata lato edifici tra via La Farina e via degli Artisti), viale Lavagnini (nella sola direttrice di scorrimento Fortezza da Basso/piazza della Libertà compreso il controviale), viale Strozzi (nella sola direttrice di scorrimento viale Fratelli Rosselli/via Valfonda), viale Fratelli Rosselli (tratto viale Strozzi-piazzale Porta a Prato compreso controviale), piazzale di Porta a Prato (nella sola direttrice di scorrimento viale Fratelli Rosselli/Ponte alla Vittoria), via del Ponte alle Mosse (tratto da via Pier Luigi da Palestina a via Paisiello), via Paisiello, via delle Cascine (tra piazza Puccini e il sottopasso ferroviario lato ex Manifattura Tabacchi in ambo i lati delle due semicarreggiate).

Altri divieti di sosta sempre dalle 6 (ma fino alle 12) in via del Fosso Macinante, via del Visarno (tra via del Fosso Macinante e piazzale Jefferson), piazzale Jefferson, lungarno Santa Rosa, lungarno Soderini, lungarno Guicciardini, piazza Frescobaldi, Borgo San Iacopo, via Berio, via della Fonderia (tratto via Sogliani-piazza Gaddi).

Saranno in vigore fino alle 15 (sempre a partire dalle 6) i divieti di sosta in lungarno della Zecca Vecchia, lungarno alle Grazie (tra Ponte alle Grazie e Volta Tintori), piazza Cavalleggeri, Corso Tintori, via Giovanni da Verrazzano, Borgo Allegri (tratto via dell’Agnolo-via di San Giuseppe), largo Bargellini, via di San Giuseppe (tra via dei Macci e largo Bargellini), via Curtatone, via Montebello (da via Curtatone a piazza Ognissanti), Borgo Ognissanti (da piazza Goldoni a piazza Ognissanti), piazza Ognissanti, viale Fanti (compresi i controviali tra largo Gennarelli a viale Nervi esclusi).

Per quanto riguarda i divieti di transito si inizia alle 7 di domenica e fino alle 15 in piazzale Donatello (per la sola direttrice di marcia verso piazza Beccaria), viale Gramsci (per sola direttrice di marcia piazzale Donatello-piazza Beccaria), piazza Beccaria (per la sola direttrice verso piazza Piave) mentre la corsia di collegamento viale Amendola-viale Giovine Italia posta di fronte a via Gioberti cambierà senso di marcia con direzione verso viale Amendola. Divieti di transito anche in via Duca degli Abruzzi (nella corsia di collegamento tra viale Amendola e viale Giovine Italia), viale Giovine Italia, piazza Piave, lungarno Pecori Giraldi.

Dalla stessa ora sarà realizzata una corsia protetta di collegamento tra le aree vietate e lungarno Ferrucci per i soli veicoli autorizzati in direzione di quest’ultimo: l’itinerario è via Thouar-via dei Malcontenti-viale Giovine Italia-piazza Piave-lungarno Pecori Giraldi-Ponte San Niccolò (nella corsia in direzione piazza Beccaria)-piazza Ferrucci (nella corsia di collegamento tra il ponte e lungarno Ferrucci lato Arno). Pertanto i veicoli provenienti dal lungarno all’incrocio con la piazza omonima dovranno obbligatoriamente svoltare a destra.

Dalle 7 fino alle 10 saranno in vigore divieti di transito in via Sogliani e fino alle 12 anche in via Bronzino (tra piazza Gaddi e via Giovanni della Casa). Dalle 7 alle 12 inoltre nella rotatoria di piazza Gaddi sarà istituito un restringimento di carreggiata con due corsie residue per la circolazione da via del Ponte Sospeso verso via dei Vanni e quindi l’Isolotto-viale Talenti. Nello stesso orario in viale Fratelli Rosselli e piazzale Vittorio Veneto (carreggiate lato centro) sarà in vigore un senso unico verso l’Arno con obbligo di svoltare a sinistra su lungarno Vespucci.

Scatteranno un’ora dopo, dalle 8 e rimarranno in vigore fino alle 10 i divieti di transito in piazza della Libertà nella corsia di collegamento direttrice viale Matteotti-via Cavour, via Cosimo Ridolfi (tra via Barbano e viale Strozzi), via del Ponte alle Mosse (tra via Doni e Porta a Prato). Termineranno invece alle 12 il divieto di transito in via della Scala (tra via Rucellai e viale Fratelli Rosselli), piazza Puccini (da via Tartini verso il Parco delle Cascine), via del Barco (tra via Vespucci e via del Pegaso). Dalle 8 alle 13 sarà la volta dei divieti di transito sul Ponte Falcone (per le sole corsie in direzione centro città) e via De Nicola (tra via Gobetti e via della Casaccia per la sola direttrice di marcia da Gobetti/Casaccia). Inoltre in via della Casaccia per la sola direttrice di traffico lungarni/Aretina sarà istituito il senso unico verso i lungarni. Dalle 8 alle 14 previsti il divieto di transito in piazza Alberti nella corsia di collegamento via Chiarugi-piazza Alberti-via Di Credi,

Tra gli altri provvedimenti in vigore dalle 7 alle 10 il senso unico in via Caduti di Nassyria (da viale Strozzi a Ponte degli Alpini) e in piazzale Bambini e Bambine (nella corsia di collegamento tra viale Strozzi lato Porta S.M.Novella e via della Fortezza). In viale Strozzi sono previsti l’istituzione di strada senza sfondo sul lato Montelungo, la revoca della corsia preferenziale nel sottopasso e il senso unico nella corsia di marcia lato Fortezza tra il sottopasso Fratelli Rosselli e piazza Bambine e Bambini di Beslan (solo autorizzati).

Provvedimenti relativi al trasporto pubblico

Per agevolare il transito dei mezzi pubblici sono stati predisposti ulteriori provvedimenti che scatteranno alle 16 di domani sabato 27 novembre e rimarranno in vigore fino alle 18 di domenica. Si tratta di divieti di sosta in via Pisana (lato numeri civici dispari tra il numero civico 7 e viale Ariosto), via del Ponte Rosso (lato abitazioni nel tratto fra viale Milton e piazza della Libertà), via Gian Paolo Orsini (nel tratto lato numeri civici dispari nel tratto compreso tra i numeri civici 125/r e 103), via Ponte alle Mosse (tratto da via Doni verso via Veracini), via Doni (tratto da via Ponte alle Mosse a via Toselli), via Toselli (tratto da via Doni a via Veracini).

Infine domenica saranno revocate le corsie riservate e le aree pedonali con disattivazione delle relative porte telematiche (fino alle 18).

Interventi RFI alla stazione di Campo di Marte

Nella notte tra sabato e domenica RFI ha in programma l’attivazione del nuovo Apparato Centrale Computerizzato Multistazione (ACCM), un innovativo sistema di massimo livello nel settore di segnalamento ferroviario che controllerà la circolazione tra Rovezzano, Campo di Marte e Statuto. Per consentire l’attivazione dell’ACCM è prevista la riprogrammazione dei servizi di Alta Velocità e di quelli regionali che si tradurranno in limitazioni di percorrenza e cancellazioni. In dettaglio dalle 20 di sabato alle 8 di domenica i treni AV non circoleranno tra Firenze e Roma, dalle 8 alle 10 di domenica utilizzeranno la linea convenzionale con aumento dei tempi di percorrenza. Per quanto riguarda i treni regionali, lo stop dalle 20 di sabato alle 8 di domenica saranno cancellati i servizi tra Firenze Rifredi e Firenze Campo di Marte, Arezzo/Valdarno. I regionali da e per Arezzo e il Valdarno saranno limitati a Pontassieve o Figline. Modifiche anche per i treni dal Mugello-Faentina con limitazioni e cancellazioni. Durante l’interruzione dalle 20 di sabato alle 8 di domenica sarà attivo un servizio di autobus sostitutivo tra le stazioni di Figline Valdarno, Pontassieve, Borgo San Lorenzo e Firenze Santa Maria Novella con fermata a piazzale Montelungo/piazza Bambine e Bambini di Beslan.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel bel mezzo della dichiarazione di sciopero formulata dai bibliotecari arriva l'annuncio dell'assessore al personale del Comune di Firenze
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità