Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 03 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, picchiano vigilante al McDonald's e si filmano: arrestati quattro trapper

Attualità martedì 13 dicembre 2016 ore 17:44

Vittorio Sermonti avrà il suo belvedere

Sarà intitolato allo scrittore e dantista scomparso lo scorso 23 novembre il tratto di viale Galileo che affaccia su via Monte alle Croci



FIRENZE — E' passato un mese dalla scomparsa di Vittorio Sermonti, scrittore, regista e dantista molto legato a Firenze. Affetto ricambiato dalla città che ora ha deciso di dedicargli un belvedere

Lo ha deciso la giunta di Palazzo Vecchio dando il via libera alla proposta dell'assessore alla toponomastica Andrea Vannucci. L'annuncio era stato già dal sindaco dopo la scomparsa di Sermonti. 

"Abbiamo voluto dedicare un luogo di Firenze a una grande personalità della cultura e grande divulgatore dell'opera di Dante - ha detto l'assessore - un uomo che con la sua opera di divulgazione ha portato la poesia a tutti nei modi più belli e suggestivi". 

L'affetto di Firenze nei confronti dello scrittore era già stato dimostrato nel 2005 quando a Sermonti era stato consegnato il Fiorino d'oro per la sua opera di commentatore e divulgatore di Dante. In tanti, infatti, ricordano le sue letture nel Cenacolo di Santa Croce. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un intervento provvisorio per rispondere alle segnalazioni degli utenti. Nel 2020 nasce l'interscambio, nel 2022 diventa hub metropolitano, al buio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità