Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:50 METEO:FIRENZE14°27°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 22 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Canarie, la lava continua ad avanzare a La Palma: ecco come distrugge una piscina

Cultura mercoledì 28 settembre 2016 ore 16:39

La Divina Commedia di Venturino Venturi

A Villa Bardini la mostra per rileggere i versi di Dante Alighieri interpretati in chave contemporanea dall'artista toscano



FIRENZE — Una rilettura in chiave contemporanea della Divina Commedia per studenti e famiglie, un percorso interattivo di conoscenza dell’universo di Dante raccontato dalla voce di Pierfrancesco Favino.

A Villa Bardini, per cinque mesi, è aperta al pubblico la mostra La Divina Commedia di Venturino Venturi, 54 opere su carta disegnate da Venturi nei primi anni Ottanta e ideate insieme al poeta Mario Luzi per rappresentare alcune terzine della Divina Commedia scelte dallo stesso Luzi con lo scrittore e saggista Giancarlo Buzzi.

Le terzine entrarono a far parte di una edizione della Divina Commedia realizzata nel 1984 da Edizioni Pananti Firenze per l’approssimarsi della ricorrenza, nel 1985, dei 720 anni dalla nascita dell'Alighieri.

Dalla riflessione visiva ed espressiva degli artisti sul linguaggio delle tre cantiche  dell'Inferno, del Purgatorio e del Paradiso scaturisce un risultato singolarmente affascinante che permette di interrogarsi sulla natura dei messaggi della Poema proponendone una rinnovata lettura.

La visita della mostra comprende installazioni multimediali che riproducono l’immaginario dell’Inferno, del Purgatorio e del Paradiso, partendo dalle illustrazioni di Botticelli del classico dantesco e arrivando alle opere di Venturi. Una voce narrante – quella dell’attore Pierfrancesco Favino – interpreta i passi di maggior fascino.

La mostra La Divina Commedia di Venturino Venturi è curata da Lucia Fiaschi, direttrice dell’Archivio e del Museo Venturino Venturi.

A corredo dell'esposozione c'è un ricco programma di attività dedicate agli studenti: visite guidate e laboratori didattici per tutte le scuole. A questo si aggiungono workshop e seminari di grafica e fotografia per i licei che coinvolgeranno gli studenti nella produzione di un e-printing sulla Divina Commedia e in altre mostre su questo tema, presso gli istituti che aderiscono all’iniziativa.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' la domanda presentata al Consiglio comunale che ha discusso l'argomento sul divieto di sosta e la rimozione in occasione del servizio di pulizia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

STOP DEGRADO

Attualità