Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:35 METEO:FIRENZE18°32°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 13 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tifosi in coro, i finlandesi cantano «Christian» e quelli danesi rispondono «Eriksen»

Arte martedì 11 giugno 2019 ore 13:30

Notti d’Estate ad Arcetri, il Codice Atlantico

Leonardo speculum dell’Universo è la mostra di pittura di Corrado Veneziano a cura di Niccolò Lucarelli, ispirata al Codice Atlantico



FIRENZE — Nel quinto centenario dalla morte di Leonardo da Vinci, Corrado Veneziano rende omaggio al genio con un progetto internazionale dedicato alla sua opera tecnico-scientifica, il Codice Atlantico. Una selezione delle trenta tele della serie sarà esposta fino al 4 luglio nell’ambito della rassegna Notti d’Estate ad Arcetri, promossa da INAF-Osservatorio Astrofisico di Arcetri.

La mostra sarà inaugurata martedì 11 giugno. Nelle otto pitture, come nota il curatore Niccolò Lucarelli, "con l’umiltà del vero artista, Veneziano ha scelto di lasciar parlare Leonardo, ponendo in primo piano la sua straordinaria opera tecnica e scientifica, arricchendola di quell’afflato artistico che accosta il pensiero alla poesia. Il firmamento infinito è la quinta d’elezione dove parola scritta e disegno tecnico, esaltati dai colori concettuali e onirici insieme, si sublimano nella levità poetica dell’arte: pilastri, arcate, ruote, cannoni, dighe, congegni meccanici, formule matematiche, danzano fra stelle, pianeti e comete, avvolti nell’immensità siderale che è metafora sia della vastità potenziale del sapere umano, sia di quell’ignoto che ancora sfugge alla conoscenza, e che Leonardo mai ebbe timore d’indagare e rischiarare. Ognuna elle opere è metafora della levità celeste dell’ingegno umano, quando messo al servizio del progresso civile". Il progetto è corredato da un catalogo edito da Besa, con testi di Francesca Barbi Marinetti, Niccolò Lucarelli e Raffaella Salato. La mostra è patrocinata dall’Institut Français di Firenze, dalla Regione Val de Loire, dalla Municipalità di Amboise e dal Jumelage Amboise-Vinci, e ha il sostegno della Scuola di Lingue Leonardo da Vinci.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Gli inquilini di uno stabile hanno chiamato la polizia sventando così un furto commesso da giovanissimi. Uno è stato bloccato, gli altri sono fuggiti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità