Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE17°31°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 26 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Conference League alla Roma, Pellegrini alza la coppa ed è trionfo

Attualità mercoledì 14 giugno 2017 ore 10:10

Il Forte Belvedere passa al Comune

Approvato il passaggio dal demanio a Palazzo Vecchio. Previsto anche il restauro dell'edificio e il trasloco degli archivi della Biblioteca nazionale



FIRENZE — Il progetto che riguarda il Forte Belvedere è stato approvato dalla giunta di Palazzo Vecchio e ha un costo di 280mila euro. Tra gli interventi previsti, oltre al passaggio al Comune di Firenze, c'è il restauro degli intonaci e degli elementi lapidei esterni. Il progetto esecutivo degli adeguamenti e del restauro della palazzina medicea prevede anche il graduale spostamento degli archivi della Biblioteca nazionale per rendere gli spazi più funzionali per le mostre. 

Sono stati poi stanziati oltre 200mila euro per la manutenzione di altri immobili come Tepidarium, museo Novecento, monumento all’Indiano alle Cascine, convento di piazza Tasso. Nel piano di Palazzo Vecchio rientra anche il restauro delle facciate del museo Bardini che si affacciano su San Niccolò per un costo totale di 380mila euro. 

La giunta ha anche pprovato il progetto esecutivo dell’ultimo tratto del restauro delle balaustre del piazzale Michelangelo, sul lato del giardino dell’Iris. I lavori costeranno 500 mila euro, partiranno dopo l’estate e dovrebbero concludersi all’inizio del 2018, in anticipo rispetto alle previsioni.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Strada chiusa e viabilità alternativa per consentire le operazioni di smontaggio del macchinario che è stato utilizzato per un recupero edilizio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità