Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:55 METEO:FIRENZE11°13°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 12 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Come funziona il vaccino Johnson&Johnson in arrivo in Italia. A differenza degli altri è monodose

Attualità martedì 02 maggio 2017 ore 18:14

Per entrare al Forte si torna a pagare

A un anno dall'introduzione dell'ingresso gratuito al Forte Belvedere, una delibera della giunta comunale prevede di nuovo l'accesso con una card



FIRENZE — A un anno esatto dall'introduzione dell'accesso gratuito al Forte Belvedere, sembra proprio che si tornerà a pagare. A prevederlo è una delibera di giunta che nelle prossime settimane dovrà passare al vaglio del Consiglio comunale. 

Secondo la nuova norma, l'accesso sarà consentito con la 'Forte Belvedere card' del costo di 2 euro per tutti i residenti della città metropolitana, per tutto il periodo della mostra collettiva di arte contemporanea Ytalia, dal 2 giugno all'1 ottobre. La card sarà una tessera nominale che verrà rilasciata a tutti i fiorentini al primo ingresso in mostra e darà diritto all'ingresso gratuito al Forte per tutta la durata della mostra.

Nella delibera è previsto anche un biglietto di ingresso al Forte per i non residenti a 3 euro. Resta gratuito, invece, l'accesso ai possessori della Firenze card. 

Ormai da alcuni anni, spiega una nota, il Forte Belvedere, bene demaniale in fase di passaggio al Comune di Firenze, organizza mostre temporanee legate alla contemporaneità nel periodo estivo. Lo scorso anno fu scelto di rendere l'accesso al Forte gratuito per tutti. Quest'anno, dal 2 giugno negli spazi sia all'esterno che all'interno della Palazzina reale si svolgerà ''Ytalia - Energia - Pensiero - Bellezza'', esposizione delle opere dei migliori artisti italiani contemporanei, di fama internazionale, che coinvolge, oltre alla Fortezza medicea, altre importanti realtà museali di Firenze ovvero Galleria degli Uffizi, Museo di Palazzo Vecchio, Giardino di Boboli, Museo dell'Opera di Santa Croce, Museo Marino Marini, Museo Novecento, Museo di Palazzo Pitti (Galleria Palatina e Galleria d''Arte Moderna).

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Gli autisti dei mezzi pubblici sono nuovamente sul piede di guerra davanti all'ipotesi di limitare il servizio per il perdurare della zona rossa
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità