Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:26 METEO:FIRENZE21°33°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 22 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Autocisterna a fuoco sulla A1, autostrada chiusa e coda di 10 chilometri

Attualità giovedì 30 aprile 2020 ore 19:17

Dal 4 Maggio passeggiate su Arno, Greve e Vingone

In foto un parco di Scandicci

Il primo cittadino di Scandicci ha annunciato la riapertura dei parchi che costeggiano i corsi d'acqua considerati maggiormente controllabili



SCANDICCI — Da lunedì 4 maggio 2020 a Scandicci riaprono per le passeggiate e le attività motorie dei cittadini 14 parchi in tutti i quartieri, e le via verde lungo gli argini dei tre principali corsi d’acqua di Arno, Greve e Vingone, lo ha reso noto il sindaco Sandro Fallani. 

Fallani ha precisato "Restano invece chiuse le aree giochi, i giardini pubblici più piccoli dove è impossibile controllare il rispetto dei divieti di assembramento, e le aree cani: nei parchi che restano aperti saranno vietati assembramenti, giochi come ad esempio calcio o pallavolo, attività ludiche e di gruppo e ritrovi".

Le aree di verde pubblico che riaprono sono quelle in cui sono presenti percorsi per camminare, che "sono più indicate per l’attività motoria e che al tempo stesso sono facilmente controllabili" per scongiurare la possibilità di assembramenti e di comportamenti impropri che favoriscano il contagio da Covid 19. 

Oltre alle tre greenway lungo le sponde di Arno, Greve e Vingone, i parchi che riaprono ai cittadini sono in via Masaccio a Vingone, Anello Neruda a San Giusto, Castello Acciaiolo, Poggio Valicaia sulle colline (per ora nei weekend), Ilaria Alpi a Badia a Settimo, via Caboto a Vingone, via Volpini a Badia a Settimo, Borgo ai Fossi, San Colombano, Viottolone (via Pisana), via Pestalozzi, largo Spontini a Casellina, Martin Luther King a Vingone, via Pace Mondiale.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
"Avanti c'è posto" ma gli autisti frenano l'aumento della capienza e dei passeggeri ammessi a bordo dei mezzi del trasporto pubblico locale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità