Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE8°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 29 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La lezione di Burioni: «Variante Omicron? Dobbiamo da un lato stare attenti e dall'altra vaccinarci»

Attualità giovedì 30 aprile 2020 ore 15:55

Multa fino a 500 euro per chi passeggia nei parchi

Il Comune di Firenze ha reso noto che resta il divieto di accesso all'interno delle aree già chiuse per l'emergenza dovuta all'epidemia di Covid



FIRENZE — I parchi cittadini rimarranno chiusi anche domani e nel weekend, resta quindi in vigore nel ponte del primo maggio l’ordinanza del sindaco Dario Nardella del 16 marzo scorso, in attesa di nuovi provvedimenti.

"Domani è il 1° maggio - ha detto Nardella - in periodi di normalità sarebbe l'inizio di un bel ponte. Purtroppo non è ancora tempo di scampagnate, dobbiamo tenere alta la guardia per uscire dall'epidemia e non vanificare i sacrifici fatti finora. E' importante ricordare che a Firenze parchi, giardini, orti sociali restano chiusi. Nei prossimi giorni, in vista del 4 maggio stabiliremo le nuove modalità di uscita nel nostro Comune in attuazione del decreto del governo".

L'ordinanza del sindaco, oltre a ribadire tutte le disposizioni del dpcm per contenere il diffondersi del Covid 19 e i relativi divieti di assembramento, prevede tra l’altro: il divieto di accesso e circolazione nei parchi pubblici del Comune di Firenze ad accesso libero e la chiusura di tutte le aree ad accesso regolamentato quali parchi, giardini pubblici, aree cani, aree gioco e impianti sportivi a libera fruizione con accesso regolamentato. La mancata osservanza dei divieti comporta l’erogazione di una sanzione amministrativa pecuniaria da 25 euro a 500 euro, oltre che l’integrazione del reato di ‘Inosservanza dei provvedimenti dell'Autorità’.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incendio è divampato in piena notte nell'appartamento al terzo piano, coinvolgendo anche quello al piano superiore. Entrambi sono inagibili
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

STOP DEGRADO