Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:17 METEO:FIRENZE24°35°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 28 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Guerra in Ucraina, Draghi cita un proverbio africano al G7: «Quando gli elefanti lottano, è l'erba che soffre»

Attualità lunedì 08 gennaio 2018 ore 15:05

A Pitti Uomo moda e cinema vanno a braccetto

Edizione 93 di Pitti Uomo dedicata al cinema. Il 2017 per la moda maschile si chiude con una crescita del 2,1% con l'export che vola al +3%



FIRENZE — Firenze capitale della moda con l'edizione numero 93 di Pitti Uomo, alla Fortezza da Basso da martedi 9 gennaio a venerdi 12, che quest’anno celebra il legame tra la moda e il cinema. Sono 1.230  i marchi presenti a questa edizione con 541 stranieri e 227 tra nomi nuovi e classici. 

Le sezioni del salone su 60.000 metri quadri della Fortezza da Basso sono ben quattordici per i trend dell'autunno-inverno 2018-2019.

Il 2017 è stato un anno che ha visto crescere i fatturati per la moda maschile: secondo le stime elaborate da Sistema Moda Italia e diffuse alla vigilia di Pitti Uomo 93 (9-12 gennaio a Firenze) il fatturato di settore dovrebbe raggiungere quasi 9,2 miliardi di euro (+2,1%), concorrendo così al 17% del turnover complessivamente generato dalla filiera tessile-moda nazionale. 

Per l'export si stima una nuova accelerazione, che porterebbe il ritmo di crescita a +3%, corrispondente ad un livello complessivo di quasi di 6 miliardi di euro. 

Nel caso dell'import si prospetta, invece, una dinamica di segno negativo (-1,1%) e un ammontare totale sotto quota 4 miliardi.  Sotto il profilo geografico, la Ue mostra dinamiche positive per l'export (+3,8%); in ambito extra-comunitario, invece, gli Stati Uniti (terzo mercato in assoluto) registrano una flessione del -4,3%. Hong Kong e Cina crescono del +2,7% e del +17,1%; Russia e Corea del Sud aumentano a doppia cifra, l'una del +16,3%, l'altra del +17,1%. 

Sulle attese per il 2018 secondo il Centro studi Confindustria il commercio internazionale di beni e servizi è stimato crescere del +3,8%.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Comune accoglie l'invito dell’Autorità idrica Toscana: stop all'uso dell'acqua potabile per scopi diversi da quelli igienico-domestici
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità