Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE20°36°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 30 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Scherma, Di Francisca: «Errigo emotiva». Velasco: «Dichiarazioni disgustose»

Attualità domenica 04 settembre 2016 ore 07:00

La Rificolona, percorso nel tempo a filo d’acqua

Mercoledì 7 settembre, per la Festa della Rificolona, tornano ad animarsi le sponde e le acque del Fiume Arno, a sud del centro storico



FIRENZE — Uno spettacolo che coinvolgerà la Società canottieri comunali Firenze, sul Lungarno Ferrucci, trasformando la riva di Gavinana in un suggestivo percorso storico animato sulla tradizione della Festa della Rificolona nel corso dei secoli. 

Gli ospiti saranno accompagnati a gruppi in una divertente e originale visita guidata attraverso la storica sede dei canottieri, che comunemente è abitata da atleti e sportivi, e che diventerà eccezionalmente il palco dove incontrare e “spiare” curiosi personaggi popolari e grandi protagonisti del passato fiorentino, tutti in pellegrinaggio verso l’Annunziata nella notte dei tempi e nelle diverse notti del 7 settembre. 

E’ questo il tema della serata dal titolo “La Rificolona, percorso nel tempo a filo d’acqua”, a cui daranno vita quattrocenteschi contadini, ma anche il Granduca Cosimo I e la Granduchessa Eleonora di Toledo, la Villana di Lamporecchio e il mitico Stenterello, per arrivare alle suggestioni del Novelli e della sua Acqua Cheta, che fece conoscere la Festa della Rificolona al mondo intero. 

E alla fine del percorso immancabile il giro sul dragon boat per chi vorrà provare l’ebbrezza di navigare di notte sul fiume, circondato da barche illuminate a festa. La serata è promossa in collaborazione con il Quartiere 3 e realizzata con gli attori e figuranti della Compagnia Stabile del Teatro di Cestello guidati dal regista Marcello Ancillotti. Ad Accompagnare il pubblico nella visita sarà l’attore Marco Predieri. La serata si aprirà alle ore 21, con uno scambio di rificolone dal fiume tra i Canottieri e la Rari Nantes, in un ideale abbraccio tra le due storiche società sportive anime pulsanti del Lungarno Ferrucci e del rione di Ricorboli Gavinana. I bambini, ma non solo, sono invitati a presentarsi con le loro rificolone (non sono ammesse le cerbottane).

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il corpo ormai senza vita rinvenuto la notte scorsa nei pressi degli orti sociali è di un uomo che era privo di documenti. Indaga la polizia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Attualità

Attualità

Attualità