QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 15°27° 
Domani 14°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 21 settembre 2019

Attualità giovedì 12 settembre 2019 ore 09:46

Via Pistoiese, i pedoni affondano nel cordolo

Foto da Facebook Piagge Brozzi Peretola

La polemica sullo spartitraffico non si placa e i residenti si dividono sulle orme apparse nel cemento fresco, si tratterebbe di un gesto di protesta



FIRENZE — Il cordolo appena posato è stato calpestato dai pedoni che sono affondati nel cemento fresco. Una svista oppure un atto volontario? Le immagini di via Pistoiese finiscono su Facebook, dove da giorni tiene banco la protesta di alcuni residenti che avrebbero voluto mantenere la possibilità di svoltare a sinistra e non hanno accolto con favore l'intervento mirato alla messa in sicurezza della strada ad alto tasso di incidentalità.

Per chi esclama "La gente è proprio stupida" c'è chi solleva il dubbio che possa trattarsi di una protesta "Se le persone vogliono fermare i lavori che si mettano pure in mezzo, ma queste opere di vandalismo sono solo stupide. Tanto li risistemano sempre a spese nostre". C'è poi chi segnala "Martedì sera verso le 19 un'anziana si è fatta male non si era accorta che il cemento era fresco e ha sbattuto la testa". "Ennesima prova del fatto che nessuno rispetta il codice della strada, pedoni inclusi. E poi ci chiediamo perché debbano esserci i cordoli" è uno dei commenti lasciati su un Gruppo di zona. Non manca poi del sarcasmo "Credevano di essere a Hollywood. Hanno lasciato l'impronta".

Intanto prosegue la raccolta firme lanciata dai residenti presso una farmacia della zona per chiedere la rimozione del cordolo ed il ripristino della viabilità. I residenti propongono l'inserimento di altri accorgimenti come i dossi stradali o i misuratori di velocità, purché "si eviti la necessità di fare dei giri lunghissimi per uscire da via Pistoiese".



Tag

Il premier Conte ad Atreju: «Mai frequentato il Pd e mai avuto la loro tessera»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità