comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:03 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 20 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Segre: «Le parole di Salvini? Sono scaramantica, mi allungano la vita»

Lavoro martedì 24 novembre 2020 ore 10:54

Vertenza in palestra, sciopero dei corsi online

La Nidil Cgil ha lanciato l'allarme sulla vertenza dei collaboratori sportivi rimasti senza stipendio proclamando lo sciopero delle lezioni a distanza



FIRENZE — Nidil Cgil ha indetto lo sciopero dei collaboratori sportivi rimasti senza stipendio dopo la chiusura delle palestre. "Rimasti senza lo stipendio di Ottobre i lavoratori delle Palestre Klab di Firenze non fanno più le lezioni online rivolte ai clienti" ha spiegato il sindacato.

"Nei mesi scorsi - ha raccontato Nidil - i collaboratori hanno lavorato con professionalità per contribuire alla ripresa economica causata dal primo lockdown, accettando di ricevere i propri compensi in ritardo e in diverse tranche. Anche nel mese di Ottobre però è stato loro comunicato che lo stipendio sarebbe stato erogato in ritardo e in 3 tranche, partendo prima dai dipendenti e da chi eventualmente avesse espresso particolari esigenze. Non è accettabile che ancora una volta questi lavoratori non ricevano regolarmente lo stipendio per il mese lavorato e lo vengano a sapere il giorno di paga. Tutti hanno delle spese da sostenere e scadenze da rispettare".

"Ad ora non sono arrivate risposte dalla società sportiva. Si ricorda che per i collaboratori sportivi non vi sono ammortizzatori sociali, ma solo il bonus da 800 euro previsto dal Dpcm Ristori erogato da Sport e Salute. Peccato che molti di questi lavoratori restano esclusi anche dal bonus perché percettori di altri redditi, seppur irrisori, o perché titolari di Partita Iva" ha concluso il sindacato.



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità