Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 21 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Le Colonne d'Ercole, ecco il punto da non superare per Berlusconi

Attualità domenica 01 gennaio 2017 ore 11:00

La visita di Papa Francesco immortalata nel marmo

Scoperta nella cattedrale di Santa Maria del Fiore dal cardinale Giuseppe Betori una lapide per ricordare la visita del Pontefice il 20 novembre 2015



FIRENZE — La lapide è stata scoperta ieri, sul finire del 2015, dopo il Te Deum. E' realizzata in marmo bianco di Carrara e marmo bardiglio, è stata collocata nella parete destra del Duomo accanto a quella che ricorda la visita di Paolo VI del 1966, quando il Papa volle celebrare la messa della notte di Natale nella città colpita dall'alluvione. 

Un anno, il 2015, "segnato dal dono che il Papa Francesco ha fatto alla Chiesa e al mondo con il Giubileo Straordinario della Misericordia. Siamo grati al Signore per i frutti di bene che ne sono scaturiti, sia in ordine alla consapevolezza del nostro bisogno di ricevere la misericordia divina sia per come siamo stati sollecitati a moltiplicare gesti di misericordia verso gli altri, soprattutto verso i più poveri. È un orizzonte che deve continuare a illuminare la testimonianza dei credenti e a nutrire il pensare e l'agire della società tutta". 

"In tempi così difficili, quali quelli che ci è dato di vivere - ha detto l'arcivescovo di Firenze - occorre sprigionare una fantasia della misericordia per farci vicini a ogni sofferenza della gente, da quelle che scaturiscono della grandi tragedie del mondo, guerre, persecuzioni, catastrofi naturali e umanitarie, fino alle tribolazioni quotidiane a noi vicine, come l'assenza di lavoro, la crisi delle relazioni familiari, la solitudine degli anziani, il dolore dei malati, le violenze sulle donne e sui bambini, le varie forme di ingiustizia. Ovunque c'è egoismo da contrastare con l'amore, indifferenza a cui reagire prendendosi cura dei fratelli, abbandoni a cui rispondere con l''accoglienza, chiusure da vincere con la tenerezza".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Si allarga il fronte dei cittadini colpiti dai raid notturni. Da inizio anno le segnalazioni si sono moltiplicate nell'area di Santa Maria Novella
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca