comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:18 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 02 dicembre 2020
corriere tv
Il Senato chiude l'audio a Casini mentre sta parlando e lui non la prende bene

Attualità martedì 27 ottobre 2020 ore 11:25

Trent'anni senza il conte Mascetti, Ugo Tognazzi

Tognazzi è una istituzione nel capoluogo toscano, Lello Mascetti è entrato nella memoria e nel gergo dei fiorentini con la sua Supercazzola



FIRENZE — Il 27 Ottobre 1990 moriva a Roma, Ugo Tognazzi uno degli attori più rappresentativi del cinema italiano, uno dei veri mattatori che hanno sostenuto la Commedia all'italiana con interpretazioni magistrali.

Firenze lo ricorda come il conte Raffaello Mascetti di Amici Miei, il nobile squattrinato ed amante della bella vita e delle belle donne. A distanza di anni chi passa per piazza dell'Isolotto getta ancora l'occhio a quello scantinato che ha ospitato il set dell'abitazione della famiglia Mascetti, completamente travolta dalle acque dell'Arno il 4 Novembre del 1966 come ricostruito nel film di Monicelli.

Una delle scene più amate interpretate da Ugo Tognazzi è la supercazzola al vigile che ferma l'architetto Rambaldo Melandri, al secolo Gastone Moschin, sotto al Bar Necchi. 

A ricordarlo oggi è anche la pagina Facebook Conte Raffaello "Lello" Mascetti, seguitissima dagli appassionati della commedia all'italiana e legata alla memoria delle zingarate.

Amici miei - Supercazzola al vigile


Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità