Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:33 METEO:FIRENZE14°19°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 24 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Federer lascia il tennis: l'ultimo punto, l'abbracco con Nadal e le lacrime

Attualità mercoledì 02 giugno 2021 ore 12:29

A Santa Croce nuovi vertici all'Opera

targa Opera di Santa Croce

Il ministro dell'interno Lamorgese ha firmato il decreto di nomina per i nuovi componenti del consiglio di amministrazione dell'ente laico



FIRENZE — Sono Cristina Acidini, Aureliano Benedetti, Andrea Bucelli (secondo mandato), Giulio Conticelli (secondo mandato), Maria Di Benedetto, Paolo Ermini e Giancarlo Lo Schiavo: sono i nuovi componenti del consiglio di amministrazione dell'Opera di Santa Croce per la cui nomina il ministro dell'interno Luciana Lamorgese ha firmato il decreto, consegnato ieri dalla prefettura di Firenze alla stessa Opera.

Il mandato vede i neoconsiglieri in carica per i prossimi tre anni. A loro la presidente Irene Sanesi, insieme ai consiglieri uscenti, esprime i suoi auguri di buon lavoro. Con lei terminano il loro lavoro nel consiglio di amministrazione dell'Opera gli uscenti vicepresidente don Alessandro Andreini e poi Zaira Conti, Marco Pallanti e Ludovica Sebregondi. 

L'Opera di Santa Croce venne istituita nel XIV secolo dalla Repubblica fiorentina per sovrintendere ai lavori di costruzione della basilica. È un ente laico con il compito di gestire, conservare e valorizzare il patrimonio artistico, storico e religioso del complesso monumentale, proprietà del Fondo edifici di culto del ministero dell'Interno e del Comune di Firenze.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una burella, questa la definizione più cortese che possiamo trovare sui social per identificare la strada ristretta dalla nuova pista ciclabile
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità