Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:30 METEO:FIRENZE11°18°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 25 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Maltempo in Sicilia: auto travolte dal fango a Scordia, si cercano dispersi

Attualità sabato 17 aprile 2021 ore 10:39

Il bugnato come sta? A Palazzo lavori in 3D

I lavori a Palazzo Medici Riccardi
I lavori a Palazzo Medici Riccardi

Andranno avanti fino al 2022 le opere di monitoraggio sullo stato di conservazione e il restauro delle pietre di facciata a Palazzo Medici Riccardi



FIRENZE — Come sta il bugnato in pietraforte che fa la magnificenza delle facciate di Palazzo Medici Riccardi? Per scoprirlo, la Città Metropolitana ha aperto i cantieri per le indagini sullo stato di conservazione, per il consolidamento e il restauro delle facciate su via Cavour e su via dei Gori. Sarà il gruppo di ricerca coordinato dal professor Carlo Alberto Garzonio del dipartimento di Scienze della Terra - Laboratorio Materiali Lapidei a realizzare un intervento di diagnosi con tecniche innovative anche in 3D.

"E' stata attivata ed è in corso una sperimentazione delle tecniche e dei materiali da usare per il consolidamento e il restauro - sottolinea il sindaco di Firenze Dario Nardella - per poi procedere alla progettazione interdisciplinare del restauro del paramento lapideo delle facciate. Dunque un progetto di avanguardia per garantire al mondo uno degli edifici più importanti della nostra storia".

Saranno investiti, avverte la consigliera delegata al patrimonio Monica Marini, 2 milioni di euro sull'operazione curata dalla Direzione Edilizia della Metrocittà, che sarà portata a termine entro il 2022 e alla quale prendono parte la Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio per la Città metropolitana di Firenze e le Provincie di Pistoia e Prato e l'Università degli studi di Firenze (Dipartimento di Scienze della Terra).

 "In pratica attiveremo in cantiere un vero e proprio laboratorio sperimentale, con rilievo in 3D e la possibilità di simulare diversi interventi - spiega Garzonio -. I dati saranno registrati e resi va disponibili in tempo reale, così che i tecnici possano seguire direttamente il lavoro in corso".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nuova odissea mattutina per i pendolari diretti al capoluogo. Stamani la ressa impediva il distanziamento. Si sono verificati ritardi di oltre un'ora
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

STOP DEGRADO

Attualità

Cronaca

Attualità