Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE24°36°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 07 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Elezioni, Calenda: «Non intendo andare avanti in questa alleanza con il Pd»

Cronaca mercoledì 15 marzo 2017 ore 16:35

Minaccia di darsi fuoco e poi appicca le fiamme

Grande allarme in piazza Poggi per un uomo di 41 anni che prima ha chiesto di parlare con il sindaco Nardella e poi si è dato fuoco



FIRENZE — Alla fine se l'è cavata con alcune ustioni alle mani l'uomo che ha tenuto decine di persone con il fiato sospeso in piazza Poggi, nel primo pomeriggio.

Il quaratunenne, di nazionalità italiana, è arrivato all'altezza della chiusa di San Niccolò con in mano una tanica di benzina e ha cominciato a urlare minacciando di darsi fuoco e di buttarsi in Arno. Ben presto è stato circondato da passanti, forze dell'ordine, vigili del fuoco e addetti del 118. Mentre i soccorritori cercavano di farlo desistere dai suoi intenti, l'uomo ha chiesto di parlare con il sindaco Dario Nardella. Ma il primo cittadino oggi non era a Firenze ma in Francia e a un certo punto, al culmine dell'agitazione, l'uomo è riuscito ad appiccare le fiamme. 

I vigili del fuoco, prontamente intervenuti, hanno immediatamente estinto l'incendio e pochi istanti dopo il poveretto, con entrambe le mani ustionate, è stato affidato al personale medico e trasportato in ospedale.

Si tratta di una persona seguita da molti anni dai servizi sociali del Comune. I motivi del suo gesto sono al momento sconosciuti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Paura nella notte per l'esplosione allo sportello automatico. Sul posto anche gli artificieri e gli investigatori della Scientifica
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca