Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:37 METEO:FIRENZE13°19°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 12 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Raid su Gaza distrugge edificio di 12 piani, il momento del crollo

Cronaca sabato 18 giugno 2016 ore 16:05

Epidemia di violenza tra le pareti di casa

Tre persone denunciate per altrettanti casi avvenuti tra Firenze e Borgo San Lorenzo. In un caso sono coinvolti anche dei bambini finiti in ospedale



FIRENZE — L'accusa è per tutti la stessa, cioè quella di maltrattamenti e violenza sulle donne e la famiglia. I tre casi scoperti dai carabinieri di Firenze hanno tutta l'aria di essere solo la punta dell'iceberg che è il grave problema delle violenze domestiche. A farne le spese, come nei casi scoperti dai militari, sono sempre le donne e spesso anche i figli. 

Alle Piagge una donna italiana ha chiesto aiuto per le molestie e le violenze subite dal convivente. Quando i carabinieri sono arrivati, hanno assistito in prima persona all'ennesimo tentativo dell'uomo di riallacciare una relazione ormai consumata e logorata dalla violenza. E violento, d'altra parte, si è rivelato anche il modo in cui ha tentato di riannodare i fili del rapporto. 

Ancora a Firenze i militari sono entrati di nuovo in azione per arrestare un albanese dopo la segnalazione della moglie. L'uomo, secondo quanto accertato, non solo ha minacciato e picchiato la donna ma anche il padre. Le botte sono piovute anche sui figli piccoli che alla fine sono finiti con la mamma e il nonno al pronto soccorso

L'altro caso si è verificato a Borgo San Lorenzo, dove un uomo di origine romena è stato arrestato per aver riversato la sua ira sulla moglie che è dovuta ricorrere alle cure del pronto soccorso dell'ospedale. 

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Paura e rabbia tra i residenti per il raid sulle auto in sosta nel quartiere. Le vetture sono state sventrate per asportare fari e navigatori
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità