comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 17°23° 
Domani 18°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 05 giugno 2020
corriere tv
I soldi sotterrati nel giardino: le ricerche della Guardia di Finanza con la pala meccanica

Attualità martedì 28 marzo 2017 ore 10:56

Menù sgradito, i bimbi non vogliono gli spinaci

Il vicepresidente del Consiglio regionale Marco Stella nelle mense scolastiche dopo le polemiche sul nuovo menù. Il 90% dei bimbi scarta gli spinaci



FIRENZE — Prima tappa del tour del vicepresidente del consiglio regionale Marco Stella alla scuola elementare Gianni Rodari di viale Corsica. Un giro voluto, dopo le polemiche avviate da un gruppo di mamme, per verificare il fatto che i bambini non gradiscono il nuovo menù deciso dall'amministrazione comunale e chiedere un passo indietro poiché tutto questo comporta che molto cibo vada sprecato. 

Al termine del pasto è stato stilato un resoconto da cui risulta che la farinata gialla (primo piatto) ha avuto uno scarto del 65 per cento, mentre il contorno di spinaci del 90 per cento.

"In sostanza - ha osservato Marco Stella - la stragrande maggioranza di questi ragazzi si sono limitati a mangiare una fetta di prosciutto cotto con un po' di pane. E' evidente che a metà pomeriggio usciranno da scuola affamati e si riempiranno lo stomaco di altri cibi: questo non va bene, bisogna impostare in modo diverso il rapporto tra alunni e alimentazione".

In sostanza, ha concluso, "ci limitiamo a chiedere, insieme alle mamme, un piccolo cambiamento: togliere quei 5-6 cibi che vengono scartati in massa dai bambini, e introdurre di nuovo carne rossa, pasta al ragù e tutte quelle pietanze che sono state eliminate per ragioni che a noi paiono ideologiche".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità