Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:32 METEO:FIRENZE17°32°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 13 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
La legale di Alessia Pifferi: «No, non ha ancora capito cosa ha fatto»

STOP DEGRADO lunedì 20 dicembre 2021 ore 11:35

Le auto invadono la Fortezza, bufera sui social

La segnalazione ha mandato su tutte le furie i i cittadini del centro storico che si aspettavano la riqualificazione e non una invasione di auto



FIRENZE — Auto parcheggiate tra gli alberi e sulle aiuole nel Giardino della Fortezza da Basso di Firenze, le immagini hanno scatenato una bufera sui social.

"Segnalate più volte..." recita uno dei primi interventi sul Gruppo Facebook frequentato dai fiorentini. Ma a scatenare la polemica non è stata tanto la foto del parcheggio però quanto i commenti che rivendicano la necessità di parcheggiare come ad esempio questo "Secondo voi alla ruota la gente ci arriva volando? O perde un pomeriggio per prendere la tramvia? Ma per favore...". Immediata la replica "Ma c'è il posteggio Fortezza a due passi... mah...".

Tante sono state le reazioni che hanno affrontato il tema degli spostamenti in città, la convivenza con il luogo di attrazione che si trova nel pieno centro dei viali fiorentini è ben noto, da Pitti alla Mostra dell'Artigianato a tutti i grandi eventi ospitati presso il Polo fieristico e congressuale della Toscana.

"Non è concepibile prendere tre mezzi pubblici dalla periferia per arrivare alla Fortezza" è quanto lamenta qualcuno. Difficile anche l'alternativa della bicicletta, viste le temperature del periodo. 

Da ricordare che una rassegna come la Fortezza Antiquaria è stata sfrattata perché non c'era più posto per i veicoli intorno al giardino con l'arrivo dei binari della tramvia. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dopo settimane di siccità, caldo torrido e timidi accenni di precipitazioni, in serata sulla città si è scatenata la bufera annunciata
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca