Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:FIRENZE11°14°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 09 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Imponente frana sulla Lecco-Ballabio, colpita un'auto e bloccata una galleria. Non ci sono feriti

Attualità martedì 30 novembre 2021 ore 12:18

Idra in Commissione Urbanistica sul caso Belvedere

Girolamo Dell'Olio - Associazione Idra

Ad oltre un anno dalla richiesta, banco di prova decisivo per l'Associazione ambientalista che incontra a Palazzo Vecchio la Commissione Urbanistica



FIRENZE — Per l’Associazione Idra arriva il giorno dell'audizione in Commissione Urbanistica sulla trasformazione dei due ex Conventi di San Giorgio e dello Spirito Santo e di San Girolamo e San Francesco in Costa San Giorgio in un grande albergo di lusso.

L'appuntamento richiesto a Luglio 2020 si terrà domani mercoledì 1 Dicembre 2021 alle ore 12 in diretta streaming. Nei giorni scorsi si è tenuto il sopralluogo nel complesso della ex Caserma Vittorio Veneto, anche questo richiesto da mesi.

Idra rivendica l'appuntamento come la decima tappa del Laboratorio Belvedere, percorso di partecipazione autogestito e sperimentale mai accolto da Palazzo Vecchio, ed ha intenzione di sfruttare l'incontro per esaminare attentamente la trasformazione dell'area che interessa Santa Felicita, Palazzo Pitti, Costa San Giorgio, Giardini di Boboli, Forte Belvedere, Villa e Giardino Bardini.

Idra ricorda alla viglia dell'incontro che "Palazzo Vecchio ha rigettato la richiesta di un dibattito pubblico sul caso, nè ci sono stati incontri pubblici dopo che il 1 Giugno 2020 il Consiglio comunale ha adottato la Variante urbanistica semplificata “Ex Caserma Vittorio Veneto”. Inoltre "Non risulta essere stata mantenuta neanche la promessa di un Consiglio di Quartiere 1 aperto, formalmente ottenuto da mesi grazie a una raccolta di firme di residenti per discutere se e quanto sia stato rispettato - nella Variante - il vincolo di un adeguato ‘mix funzionale’ per i due ex conventi".

Idra spiega inoltre in una nota "La Giunta, dopo aver tenuto la Variante nel cassetto per 17 mesi, accelera improvvisamente perché venga approvata, immediatamente a ridosso della data di scadenza della discussa proroga del Regolamento Urbanistico, il prossimo 31 Dicembre. E così il 19 Novembre dà notizia di una nuova ‘convenzione’ (e dunque di un nuovo progetto) di cui non si forniscono però le carte, e annuncia la chiusura di una Variante che invece è ancora aperta. Sta a dimostrarlo il calendario della Commissione di domani: la nostra audizione e, a seguire, l’esame delle proposte di delibera inviate dalla Giunta, con le controdeduzioni alle osservazioni e il nuovo Progetto Unitario Convenzionato".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono stati degli operai a fare il macabro ritrovamento avvisando le forze dell'ordine. Oltre al teschio anche altri resti. Indaga la polizia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità