Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:15 METEO:FIRENZE14°26°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 23 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Giacomo Sartori, continuano le ricerche del 29enne scomparso: il video postato dalla famiglia su Fb

Attualità lunedì 20 luglio 2020 ore 11:00

Fiorentini pazzi per le pietre ma c'è un problema

Le immagini del nuovo lungarno lastricato in pietra sono rimbalzate sui social nel fine settimana seguite da cuori e commenti entusiasmanti



FIRENZE — Le pietre stese sull'Arno affascinano fiorentini (e turisti) ma non sono compatibili con gli usi e consuetudini della città. Dopo la riqualificazione del Lungarno tra Ponte Vecchio e Santa Trinita si apre la necessità di decidere sulla tutela del nuovo manto stradalec he ha trasformato un tratto di Firenze in una cartolina da Souvenir d'Italie. Ridurre il traffico? Chiudere tutto?

L'idea di pedonalizzare la strada panoramica che unisce i due ponti più caratteristici del capoluogo toscano sarebbe allo studio dei tecnici di Palazzo Vecchio.  Il precedente tratto di strada, Lungarno degli Archibusieri è noto alle cronache per i numerosi incidenti che hanno visto coinvolti i pilastri del Corridoio Vasariano danneggiati dai mezzi in transito. Potrebbe concretizzarsi una soluzione definitiva: la chiusura totale. Ma quale potrebbe essere il tracciato alternativo?

Il Lungarno Acciaiuoli, sulla riva destra dell’Arno tra Ponte Vecchio e Ponte Santa Trinita è uno degli scorci più amati dai turisti che visitano la culla del Rinascimento ma anche dai fiorentini. In vista dell'inaugurazione in programma mercoledì 22 luglio con il Corteo Storico della Repubblica Fiorentina, gli sbandieratori e la musica, le immagini del nuovo scorcio sono state pubblicate sui social riscuotendo grande successo.

I fiorentini che hanno apprezzato le nuove pietre così come nei giorni scorsi è stata apprezzata la proposta di riportare gli scalpellini nel centro storico, votata in Consiglio comunale, difficilmente rinuncerebbero alla staffa di attraversamento usata non solo dalle auto ma anche da motorini e mezzi pubblici come bus e taxi.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Mattinate infernali per gli automobilisti che attraversano i viali tra la Fortezza da Basso, Ponte Rosso e Campo di Marte a causa dei cantieri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

STOP DEGRADO