Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:17 METEO:FIRENZE24°35°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 28 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Guerra in Ucraina, Draghi cita un proverbio africano al G7: «Quando gli elefanti lottano, è l'erba che soffre»

Attualità sabato 26 novembre 2016 ore 12:40

Cedimento sul lungarno, slittano i lavori

L'intervento per riparare il danno sul lungarno Anna Maria Luisa dei Medici è stato rinviato di qualche giorno. Prima la pulizia dei piloni dei ponti



FIRENZE — In un primo momento era stato detto che i lavori di ripristino della pavimentazione in pietra sul lungarno davanti agli Uffizi sarebbe dovuto scattare il 28 novembre. In realtà  altri lavori più urgenti hanno costretto a rimandare l'intervento di qualche giorno. 

Prima, infatti, dovrà essere completata la pulizia delle pile del ponte alla Carraia. I tecnici entreranno in azione lunedì dalle 9 del mattino e concluderanno l'intervento, reso necessario dalle ondate di piena di inizio novembre, martedì intorno alle 13. 

Non solo. C'è anche l’indagine georadar di Publiacqua su una tubazione in via dei Bardi ad essersi inframezzata. In questo caso il lavoro sarà svolto in orario notturno, dalle 21 alle 6. Inizio, di nuovo, lunedì e conclusione prevista il 1 dicembre.  


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Comune accoglie l'invito dell’Autorità idrica Toscana: stop all'uso dell'acqua potabile per scopi diversi da quelli igienico-domestici
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità