QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 11° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 10 dicembre 2019

Attualità mercoledì 02 ottobre 2019 ore 15:17

Cestini wifi a pannelli solari, avvisano se pieni

Avvisano Alia con sistema wireless quando devono essere svuotati e raccolgono una quantità di rifiuti otto volte superiore rispetto a quelli classici



FIRENZE — In centro storico sono arrivati i nuovi cestini compattanti a energia solare. Raccolgono una quantità di rifiuti otto volte superiore rispetto a quelli classici e avvisano Alia quando devono essere svuotati. I cestini sono dotati di un sistema di compressione alimentato da un piccolo pannello solare e di comunicazione wireless, permettono di accogliere un quantitativo di rifiuti otto volte superiore rispetto ai classici cestini, fornendo agli addetti di Alia informazioni sullo stato del loro riempimento e sulla necessità di vuotatura.

Il primo di questi cestini è stato sperimentato con successo nelle settimane scorse in via Alamanni, all’uscita scale della stazione ferroviaria di Santa Maria Novella; gli altri sono adesso operativi in 10 punti del centro storico monumentale: via Cerretani angolo San Lorenzo; piazza San Giovanni angolo Martelli; via Calzaiuoli angolo piazza Duomo; piazza Signoria lato via Calimaruzza; via Calimala angolo con via Porta Rossa; via Calimala angolo piazza della Repubblica; via Calzaiuoli angolo via del Corso; via dei Cerchi angolo via del Corso; via delle Farine angolo via della Condotta; piazza del Grano, lato Loggia del Grano. I nuovi cestini intelligenti si affiancano agli 850 cestini e cestoni già presenti nel centro storico e per le loro caratteristiche saranno particolarmente utili in punti nevralgici dell’area Unesco.

“Stiamo lavorando al nuovo piano dei rifiuti per la città di Firenze - ha detto l’assessore all’Ambiente Cecilia Del Re - che permetterà di riordinare il sistema, innalzare la percentuale e la qualità della raccolta differenziata per immettere i rifiuti nel ciclo virtuoso dell’economia circolare, ma anche di aumentare il livello di consapevolezza e responsabilità del cittadino e delle imprese attraverso l’introduzione della tariffa premiante. In centro storico sarà completato il sistema di cassonetti interrati, ma oggi abbiamo intanto completato l’installazione dei nuovi cestini compattanti ad energia solare capaci di contenere otto volte la quantità di rifiuti dei cestini tradizionali e di avvisare Alia quando il cestino è pieno. Questo consentirà anche di ridurre i passaggi dei camioncini di Alia in centro, agevolando la viabilità”.

“Questi nuovi cestini intelligenti - ha dichiarato Alessia Scappini, amministratore delegato di Alia Servizi Ambientali Spa -, provati con successo alla Stazione di Santa Maria Novella, sono ideali nei punti di altissima affluenza di turisti, soprattutto durante giornate festive. La capienza otto volte maggiore e la conoscenza dello stato di riempimento garantiscono maggior disponibilità ad accogliere rifiuti, evitando fuoriuscite o sversamenti, assicurando più pulizia di aree molto frequentate e quindi più decoro per il centro storico”.



Tag

Renzo Bossi: «I 49 milioni erano sul conto quando papà se ne andò»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Lavoro