Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:35 METEO:FIRENZE23°35°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 28 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ucraina, il centro commerciale di Kremenchuk devastato dopo l'attacco russo: il video dal drone

Attualità mercoledì 23 febbraio 2022 ore 09:16

Attacco al tabernacolo, la pietra va in pezzi

La pietra sbriciolata sul marciapiede e la teca danneggiata da un colpo secco, così i cittadini hanno ritrovato il tabernacolo di Montiloro



FIRENZE — Frammenti di pietra sul marciapiede e la teca in vetro del tabernacolo danneggiata "Sembra un foro di proiettile", è quanto segnalato da Il Grillo Parlante Fiorentino nel cuore del centro storico.

"Passo davanti al bellissimo e imponente tabernacolo di Montiloro, in Via degli Alfani, angolo Borgo PInti, e noto che una parte del suo antico davanzale di pietra è stata letteralmente tagliata via. In basso, sullo scalino, i frammenti sbriciolati. Alzo lo sguardo e sul vetro vedo un foro che sembra proprio di proiettile" questa la didascalia delle immagini pubblicate sulla pagina Facebook dedicata alle segnalazioni dei cittadini.

Il tabernacolo, protetto da una teca in vetro, nel corso degli anni è stato curato anche dai cittadini che si sono interessati della sua pulizia e manutenzione, tra loro anche Gianni Greco, curatore della Pagina Vecchia Firenze Mia.  


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Comune accoglie l'invito dell’Autorità idrica Toscana: stop all'uso dell'acqua potabile per scopi diversi da quelli igienico-domestici
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca