comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:40 METEO:FIRENZE14°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 29 novembre 2020
corriere tv
Guerra civile a Parigi, manifestanti danno fuoco alla Banque de France

Attualità mercoledì 21 settembre 2016 ore 16:35

Alla scoperta del chiostro più grande di Firenze

Alla caserma Mameli crescono gli spazi del museo di Santa Maria Novella e quelli per la cultura scientifica. Domenica 9 ottobre ingresso gratuito



FIRENZE — Allargamento del museo di Santa Maria Novella, un concorso internazionale di idee che ruoterà attorno alla cultura scientifica, l'ascolto delle idee dei cittadini e visite gratuite a Natale. Queste alcune delle iniziative di valorizzazione della caserma Mameli di piazza della Stazione, ormai prossima al trasferimento dei carabinieri nella nuova scuola marescialli che sarà inaugurata a Castello. 

“La Caserma – ha dichiarato il sindaco Dario Nardella – è uno dei più grandi contenitori della città che presto sarà di nuovo nella disponibilità del Comune. Per questo stiamo già pensando a come valorizzarla e tutelarla. Nostro intento sarà quello di restituire immediatamente questo spazio meraviglioso alla città, a partire dal Chiostro Grande, il più grande della città, che diventerà come una nuova piazza”. Il Chiostro è praticamente sconosciuto alla maggior parte dei cittadini e alla totalità dei turisti.

Prima tappa domenica 9 ottobre, quando gli spazi dell’ex Caserma saranno aperti al pubblico per tutto il giorno gratuitamente, in una sorta di ‘Santa Maria Novella day’. Il 22 ottobre proprio nel Chiostro Grande si svolgerà una maratona della cultura, occasione di ascolto dei cittadini che potranno esprimersi sulla futura destinazione del luogo. Domani verrà lanciato un concorso internazionale rivolto a imprese, cittadini, enti pubblici e privati, aziende, università, per far pervenire idee e progetti sul futuro della caserma. Con un punto fermo: gli spazi dovranno promuovere la cultura scientifica e tecnologica

Dal 15 dicembre al 15 gennaio inoltre gli ambienti del Chiostro Grande, Cappella del Papa e Dormitorio settentrionale, che entreranno a far parte del percorso museale, saranno eccezionalmente aperti gratuitamente al pubblico, per offrire alla cittadinanza un’anteprima della futura espansione del percorso di visita del grande Museo di Santa Maria Novella. 

DARIO NARDELLA SU NUOVI PROGETTI PER LA CASERMA MAMELI - dichiarazione


Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità