Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:FIRENZE21°31°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 30 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, nuovo blocco del Gra. Per fermare il taxi l'attivista salta sul cofano: «Scendi o ti sfondo»

Cultura venerdì 07 agosto 2015 ore 11:20

Ad agosto musei aperti per chi resta in città

Da Palazzo Vecchio, con visite per grandi e piccini, passando per il fascino del complesso domenicano Santa Maria Novella. Un'estate a tutta cultura



FIRENZE — Mentre Firenze è presa d’assalto dai turisti di tutto il mondo, ecco come possono dilettarsi adulti e famiglie residenti – ma anche viaggiatori in cerca di un’esperienza di qualità - che quest’estate passeranno del tempo in città.

Per chi ha voglia di tuffarsi nel passato, ogni giorno Palazzo Vecchio propone visite e attività per piccoli e grandi: gli intramontabili Percorsi segreti o l'Inferno Tour, sulle tracce del romanzo di Dan Brown (dai 10 anni in poi); le proposte La Reggia medicea (per adulti) e Vita di corte (per famiglie con bambini 4/7 anni), che permettono di immergersi nella vita quotidiana dei Duchi di Firenze di metà Cinquecento; i laboratori In bottega, dipingere in fresco e In bottega, la pittura su tavola per realizzare piccole opere d’arte con tecniche antiche; infine le favole per i piccolissimi, come la Favola alla tartaruga con la vela o la Favola profumata della natura dipinta, piccole storie “a misura di bambini" per rivivere, con la magia del racconto, episodi accaduti tanto tanto tempo fa.

E ancora: lo spettacolo di Magnificent, nella Sala d’Arme di Palazzo Vecchio, per immergersi nel Rinascimento (tutti i giorni, h10.00-20.00, giovedì h9.30-13.30. Durata 20 minuti); la visita degli scavi archeologici di Palazzo Vecchio, nei cui sotterranei si celano le tracce dell’antico teatro romano; l’ascesa alla Torre di Arnolfo - esperienza indimenticabile, soprattutto al tramonto (tutti i giorni h9/21, giovedì h9/14) - ma anche alla meno nota Torre di San Niccolò, di là d’Arno, da cui si può godere di un’ancor più bella - se possibile - vista sulla città (tutti i giorni h17/20, accessi ogni mezz’ora).

E anche se può sembrare una visita più impegnativa, si può respirare tutto il fascino del complesso domenicano di Santa Maria Novella - scrigno di meravigliosi tesori artistici - grazie ai percorsi guidati e alle attività per famiglie che vi si svolgono nel weekend.

Sempre in piazza Santa Maria Novella, ma con lo sguardo rivolto alla modernità, è possibile visitare il Museo Novecento, che espone una serie di capolavori dell’arte italiana del XX secolo nei suggestivi ambienti delle Leopoldine (visite guidate venerdì h10.30 e h12.00 e sabato h15.00 e h16.30; le famiglie con bambini possono prenotare Time Machine e Opera d’arte totale), o quella di Forte Belvedere, una vera terrazza panoramica sulla città che ospita la suggestiva mostra Human di Antony Gormley (tutti i giorni h10/20, lunedì chiuso - visite guidate gratuite la domenica mattina h10.30-11.30-12.30).


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La cassetta piena di attrezzi si è frantumata su una via del centro storico. L'incidente è stato segnalato dai passanti, soprattutto turisti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca