QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 8° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 18 novembre 2019

Attualità sabato 15 agosto 2015 ore 10:06

Un Ferragosto in città

Sarà un 15 d'agosto ricco di eventi a Firenze. Dai musei aperti per fare il pieno di cultura, cocomerate, spettacoli, musica e divertimento per tutti



FIRENZE — E' sì anche quest'anno ce ne è per tutti i gusti. Sarà un Ferragosto con l'incognita maltempo però a Firenze si festeggia.

Concerti e musica animeranno la notte: alla Fortezza musica ragge con il Generale, ritenuto uno dei pionieri del raggamuffin in italiano, il suo 45 giri, "Non è un miraggio (Roberto Baggio)/San Marco Skanking", risalente all'89, fu infatti la prima produzione discografica che associava il tipico dj style degli mc e dei toasters giamaicani alla lingua italiana. All'Off Bar presenta il nuovo disco “Canzoni di tempi di crisi”

A San Salvi concerto di Riccardo Tesi e Banditaliana.

Al Giardino dell'Orticoltura "Tuttapposto a Ferragosto", la rassegna di musica ad ingresso gratuito dedicata alla band del panorama fiorentino, pensata appositamente per chi passa il Ferragosto in città. Inizio ore 19 e per questo giorno speciale presenta l’Alien Roy Trio, una delle band più interessanti e innovative del panorama e toscano. L’originale show sospeso tra jazz, swing, bossa nova e fusion sarà realizzato dal talento e dall’esperienza di Roberto Basville (tastiere/piano elettrico), Corrado Cerbara (basso) e Leonardo Antonini (batteria).

Castelli di sabbia e cocomerata

Presso lo spazio estivo Easy Living, la spiaggia sull'Arno di Firenze tra lungarno Serristori e piazza Poggi si terrà la quinta edizione del torneo "Castelli di Sabbia". La gara consiste nel costruire un castello a tema libero con la "sabbia della riva dell'Arno".

Sarà attrezzata per l'occasione con un allestimento ecologico sulla sponda del fiume e l’opportunità di noleggiare sdraio, ombrelloni, palloni, racchette, tamburelli. Menù speciale di Ferragosto: zuppa di moscardini e frutti di mare, grigliata di pesce, fritto al cartoccio, linguine alle vongole e spaghetto allo scoglio. Il ristorante sarà aperto a pranzo e a cena, a prezzi super economici, con un menù preparato da cuochi e chef toscani.
Anche per le settimana di Ferragosto lo spazio estivo ai Giardini di Campo di Marte accanto alla curva Fiesole, mette in campo con un ricco calendario di eventi serali per intrattenere tutti coloro che restano in città. Ferragosto da Light si festeggia con cocomerata, musica e Torneo di Bilardino con ricchi premi per i primi tre classificati. Dalle 21

I musei a Firenze aperti:

Il Parco Mediceo di Pratolino è aperto per il Ponte di Ferragosto nelle giornate di venerdì, sabato e domenica con orario continuato 10-20.
Regolarmente aperto per il ponte di Ferragosto anche Palazzo Medici Riccardi, con orario 9-19.

Tra i musei con ingresso a pagamento sabato 15 e domenica 16 agosto, la Galleria degli Uffizi e la Galleria dell’Accademia osserveranno il consueto orario di apertura (8.15-18.50), tuttavia solo sabato saranno visitabili fino alle ore 23.

Durante l’intero weekend il Museo Nazionale del Bargello sarà aperto con orario prolungato pomeridiano in maniera continuativa dalle ore 8,15 alle ore 17,00, mentre solo il sabato è prevista l’apertura straordinaria dalle 19 alle 23.

Sabato e domenica apertura dalle 8.15 alle 17 anche per le Cappelle Medicee , mentre il Museo di San Marco sarà visitabile solo a Ferragosto dalle 8.15 alle 16.50.

Apertura a pieno regime anche per i musei del complesso di Palazzo Pitti: la Galleria Palatina , la Galleria d’arte moderna , così come il Museo degli Argenti , la Galleria del Costume e il Museo delle

porcellane saranno visitabili sia sabato sia domenica dalle 8.15 alle 18.30; il Giardino di Boboli proseguirà l’apertura fino alle 19.30.

Apertura dalle 8.15 alle 13.50 per l’intero fine settimana anche per il Museo di Palazzo Davanzati : qui sarà possibile visitare durante l’orario ordinario solo il piano terra e il primo piano. Pertanto resteranno chiusi al pubblico il secondo e il terzo piano.

Tra i musei a ingresso gratuito si segnalano la Villa medicea della Petraia (fino alle 19.30), alla Villa medicea di Poggio a Caiano (dove ogni ora, dalle 9 alle 18, si svolgono visite guidate al Museo della natura morta) e alla Villa medicea di Cerreto Guidi , visitabile sabato alle 9 alle 18 e domenica dalle 10 alle 19.

Tra i cenacoli saranno visitabili quello di Andrea del Sarto (dalle 8.15 alle 13.50), di Fuligno (solo sabato ore 9-13) e di Sant’Apollonia (dalle 8.15 alle 13.50).

Le mostre in corso

Sono numerose le mostre visibili nei principali musei dell’ex-Polo durante il prossimo fine settimana. Ben quattro appartengono al programma di esposizioni temporanee “Un anno ad arte”: fino all’11 ottobre la Galleria dell’Accademia ospita “L’arte di Francesco. Capolavori d’arte italiana e terre d’Asia dal XIII al XV secolo”; sempre fino all’11 ottobre le sale del Museo degli Argenti di Palazzo Pitti offrono l’opportunità di assistere alla mostra “Lapislazzuli. Magia del blu”; quindi al Piano Nobile della Galleria degli Uffizi fino al 27 settembre si può ammirare la mostra “Piero di Cosimo (1462-1522). Pittore “fiorentino” eccentrico fra Rinascimento e Maniera”; infine prosegue fino al 15 novembre nelle sale della Galleria Palatina di Palazzo Pitti la mostra “Carlo Dolci 1616-1687”.

A queste esposizioni se ne aggiungono altre: fino al 3 novembre prosegue al Museo delle Cappelle Medicee la mostra “Nel segno dei Medici. Tesori sacri della devozione granducale”, mentre nel Giardino di Boboli fino al 30 agosto è possibile ammirare le opere di Lynn Chadwick. Oltre alla già segnalata mostra in corso nel Museo di Palazzo Davanzati, nel Museo Nazionale del Bargello prosegue fino all’11 ottobre la mostra “L’ascesa di Orfeo. Fra e Oltre Rappresentazione e Astrazione”. E ancora nella Sala Edoardo Detti del Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi , al Piano Nobile, fino al 21 settembre è visibile la mostra “ Simone Cantarini. Opere su carta agli Uffizi ”, il cui ingresso è compreso nel biglietto degli Uffizi .

Le ultime novità

Tra le numerose novità da non perdere nei vari musei ex-Polo, da segnalare che nel cortile interno della Galleria dell’Accademia è visibile Hero, personalissima interpretazione del David di Michelangelo per opera dell’architetto e designer Antonio Pio Saracino, pugliese d’origine, ma che da oltre un decennio vive e lavora a New York.

Nella Galleria degli Uffizi , le opere di Botticelli (e il grande Trittico Portinari di Hugo van der Goes) fino alla prossima primavera sono visibili nella Sala 41, cui si accede dal Terzo Corridoio, mentre nella Sala 65, al Piano nobile dell’edificio Vasariano, fino a dicembre si potrà ammirare il Ritratto allegorico di Dante Alighieri , opera di Bronzino.

E ancora, nella Galleria Palatina è visitabile l’antico Cucinone, restaurato grazie anche al contributo dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze. Il recuperato ambiente è visibile con accompagnamento del personale del museo anche sabato 15 e domenica 16 agosto: al mattino alle 10.30 e alle 11.30; nel pomeriggio alle 15.30 e alle 16.30; il ritrovo è fissato al desk dell’ingresso del museo, qualche minuto prima



Tag

Maltempo, il Sieve esonda a Pontassieve: strade allagate e auto sommerse

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità