comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 18° 
Domani 15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 29 marzo 2020
corriere tv
Coronavirus, Baldanti: «Pochi tamponi fatti? Le accuse sono un'offesa»

Attualità domenica 08 marzo 2015 ore 18:31

Si incatenano al Nettuno contro gli sgomberi

La protesta messa in atto da una decina tra sfrattati e senza casa contro il governo Renzi e la nuova legge regionale sull'edilizia sociale



FIRENZE — Una decina tra sfrattati e senza casa si è incatenata alla balaustra che delimita la fontana del Nettuno, detto anche Biancone, tra i turisti di piazza Signoria. La protesta è stata promossa dal Movimento di lotta per la casa con riferimento in particolare agli sgomberi, avvenuti mercoledì scorso, "di 150 persone, tra cui 30 bambini, da due stabili vuoti da anni". 

Oltre a coloro che si sono legati alla balaustra, alla protesta hanno preso parte altri manifestanti, tra cui alcuni bambini. Scanditi slogan "contro il governo Renzi che cancella i diritti" mentre in un cartello era scritto 'Renzi's party doesen't respect human rights'. Ancora "Questa città non è solo monumenti e musei", "basta sgomberi, diritti e dignità per tutti", "la legge Saccardi - con riferimento all'assessore toscano alle politiche per la casa - cancella il diritto alla casa". 

Un cartello elencava: "11.000 case vuote, 100 sfratti al mese, 3.000 famiglie in attesa delle case popolari". "Continueremo con queste azioni a sorpresa - ha detto Lorenzo Bargellini del Movimento di lotta per la casa - .Quanto accaduto l'altro giorno, con due sgomberi in contemporanea, è gravissimo, sia per le modalità (forze dell'ordine entrate con i manganelli, strada chiusa), sia perchè avvenuti senza prospettive alternative. Da un anno a questa parte a Firenze e in Italia c'è un clima difficilissimo, con una politica contro i ceti sociali più deboli".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità