Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 23 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Remuzzi:«Le cure domiciliari non sono un'alternativa al vaccino»

Cronaca martedì 14 agosto 2018 ore 15:20

Fuga nel lago per non finire in manette

Un trentenne ricercato dalla polizia per una condanna ancora da espiare si è gettato nel lago di Peretola nel tentativo di fuggire agli agenti



SESTO FIORENTINO — Doveva scontare ancora tre anni di carcere per una serie di furti in appartamento messi a segno a Gaiole in Chianti, Greve in Chianti e Figline Valdarno. Credeva ormai di averla fatta franca ma ieri è incappato in un posto di blocco della polizia in via Pasolini, nei pressi della rotonda del centro commerciale. A bordo con il trentenne albanese c'era un suo connazionale che proprio di recente è stato sottoposto all'obbligo di firma a Santa Croce sull'Arno dopo essere stato trovato con oggetti rubati in alcuni agriturismi della zona. Proprio la sua presenza ha convinto i poliziotti ad andare più a fondo. 

I sospetti che qualcosa non quadrasse sono stati confermati dagli attrezzi da scasso trovati nel bagagliaio: un piede di porco e alcuni dischi flex per tagliare il metallo, oltre a dell'insetticida spray. 

Vista la malaparata, il trentenne che si trovava alla guida ha spiccato la corsa ed è scappato verso un canale e poi nel lago di Peretola dando il via a un inseguimento durato mezzora e finito addirittura in acqua. Alla fine si è dovuto arrendere quando si è trovato davanti la recinzione dell'aeroporto di Peretola. 

La polizia scientifica, attraverso le verifiche sulle sue impronte digitali, ha permesso di risalire un altro nome con il quale l'uomo era noto alle forze dell'ordine. Da qui l'arresto. 

Alle manette si è aggiunta la denuncia, che ha colpito anche il passeggero, per possesso ingiustificato degli strumenti da scasso, sequestrati poi dalla polizia. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incendio, sviluppatosi nella tarda mattinata, ha coinvolto un fabbricato e in particolare la copertura. Sul posto i vigili del fuoco
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità