Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:26 METEO:FIRENZE21°33°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 22 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Bambino scomparso, ricerche con il drone nei boschi del Mugello

Attualità sabato 17 dicembre 2016 ore 13:12

Occhi elettronici sulle auto rubate

Scatta l'installazione delle telecamere di sorveglianza nell'area industriale per prevenire i furti. Vita dura anche per i furbetti dell'assicurazione



SCANDICCI — Il programma di installazione delle telecamere è stato deciso nei mesi scorsi nel corso delle riunioni del Comitato d’ordine e sicurezza in Prefettura e nell’ambito di incontri istituzionali promossi dal Sindaco Sandro Fallani con l’associazione di categoria Confindustria e i Sindaci dei Comuni limitrofi.

I primi impianti saranno installati già nelle prossime settimane sulla viabilità di ingresso e uscita dalla zona produttiva di Scandicci come misure di prevenzione al fenomeno dei furti in azienda. Gli impianti avranno più funzioni: serviranno infatti anche per il controllo del passaggio di mezzi rubati, con assicurazione o revisione scaduta o di veicoli segnalati. Il sistema di videosorveglianza è allestito dal Comando di Polizia Municipale di Scandicci, condiviso dall’Arma dei Carabinieri con il nulla osta della Prefettura di Firenze. 

“Questo sistema – ha detto l'assessore alla Polizia Municipale e alla Sicurezza Andrea Anichini - è un importante aiuto per rendere la città ancora più sicura, sia per i cittadini che per le aziende; la videosorveglianza attiva ha un’importanza primaria nella prevenzione dei reati, grazie all’opera di deterrenza, così come nel caso di eventuali attività d’indagine, oltre ad offrire un contributo fondamentale per contrastare le violazioni al codice della strada. La nostra volontà è quella di creare un sistema che permetta di controllare i veicoli che entrano nel nostro territorio”. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
"Avanti c'è posto" ma gli autisti frenano l'aumento della capienza e dei passeggeri ammessi a bordo dei mezzi del trasporto pubblico locale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità