Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:FIRENZE20°34°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 15 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Chelsea-Tottenham, lite furibonda a fine match tra Conte e Tuchel

Attualità martedì 28 luglio 2015 ore 13:06

Moschea, Fedeli a fianco del sindaco Nardella

La vicepresidente del Senato concorda con la posizione del sindaco: "Scelta coraggiosa e giusta, strategia di integrazione e prevenzione"



FIRENZE — "Una moschea a Firenze è una discussione che non ha mai trovato soluzione, costringendo i musulmani ad auto-organizzarsi per pregare - spiega Valeria Fedeli - E' invece quanto mai attuale nel momento storico e politico che viviamo, con la Lega di Salvini che quotidianamente soffia sul fuoco del razzismo e della xenofobia e la necessità sempre più evidente di riconoscere e costruire rapporti con l’Islam europeo e moderato". 

"Per gli 11mila membri della comunità islamica fiorentina sembra possa realizzarsi il sogno di avere una moschea grazie al rinnovato impegno per la sua realizzazione da parte del sindaco Dario Nardella e della giunta - prosegue Fedeli - Alla destra che chiede il referendum, il sindaco ha risposto che non è mai stato fatto per aprire una chiesa o un luogo di culto, altrimenti lo dovremmo fare con ebrei, copti, ortodossi, cristiani. Una posizione chiara e coraggiosa, che con orgoglio porta avanti una storia fiorentina fatta di integrazione e dialogo interreligioso, in grado di mostrare al Paese che la chiusura e l’intolleranza si combattono con la laicità delle istituzioni e l’apertura al dialogo. Il sindaco Nardella deve trovare il sostegno di tutto il Pd in una scelta di civiltà che mi auguro sappia portare in fondo".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo aveva 56 anni. Il corpo non presenta ferite o segni di violenza così come non ci sono segni di effrazione nell'appartamento
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità