Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:09 METEO:FIRENZE24°35°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 28 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Cade container su una nave al porto di Aqaba: una fuga di gas tossico provoca 13 morti

Attualità sabato 24 gennaio 2015 ore 15:57

Maggio Musicale, in arrivo i soldi dei lavoratori

"Stipendi di dicembre e tredicesime saranno pagate lunedì" assicura la Fondazione. Ma i lavoratori confermano lo sciopero per la prima de "I Puritani"



FIRENZE — I soldi che i dipendenti del Maggio Musicale aspettano da mesi - quelli della mensilità di dicembre e della tredicesima - arriveranno nelle loro tasche lunedì prossimo, 26 gennaio. A garantirlo, nero su bianco in una nota congiunta, sono il presidente della Fondazione il sindcao Dario Nardella, e del soprintendente Francesco Bianchi.

Una mossa in extremis, con cui i vertici della Fondazione sperano di scongiurare lo sciopero  proclamato dalle sigle Fistel-Cisl e Slc-Cgil per mercoledì prossimo, 28 gennaio, quando al Nuovo Teatro dell'Opera è in programma il debutto dello spettacolo "I Puritani". Un'ora solo di sciopero (dalle 20 alle 21) che però al momento rimane conferamta, e che rischia di far saltare la "prima" fiorentina del nuovo allestimento tratto dal capolavoro di Vincenzo Bellini.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Comune accoglie l'invito dell’Autorità idrica Toscana: stop all'uso dell'acqua potabile per scopi diversi da quelli igienico-domestici
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca