Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:FIRENZE19°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 15 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Canarie: terremoto di magnitudo 4,5 provoca nuovo fiume di lava, altri 300 evacuati

Cultura martedì 29 settembre 2015 ore 18:54

Leggere per non dimenticare

Dal prossimo 7 ottobre torna alla Biblioteca delle Oblate con 37 appuntamenti la rassegna incentrata sul valore di libri, giunta alla 21ma edizione



FIRENZE — Gli incontri proseguiranno fino al 18 maggio e ad animarli saranno narratori, storici, filosofi, scienziati, linguisti, psicoanalisti.

Punto di forza della rassegna è la sinergia libro-lettura-biblioteca. Discutere di libri e di lettura porta necessariamente a parlare anche di biblioteche visto che questi elementi rivestono un ruolo centrale nello sviluppo delle persone e delle società democratiche.

"Possiamo certamente definire Leggere per non dimenticare un buona pratica di promozione della lettura e del libro in territorio toscano, ben allineata alla politica culturale della Regione – ha affermato la vicepresidente e assessore alla cultura Monica Barni presentando stamani il programma della manifestazione insieme all'ideatrice e curatrice Anna Benedetti e all'assessore alla cultura del Comune di Firenze Nicoletta Mantovani - Non a caso l'evento si svolge in una biblioteca, quella delle Oblate, che in pochi anni ha saputo diventare uno dei più attivi poli culturali di Firenze grazie alla sua intensa attività di comunicazione e promozione".

Questi i primi 6 appuntament alla Biblioteca delle Oblate a Firenze:

- il 7 ottobre presentazione del libro di Stefano Rodotà' "Solidarietà" (Laterza, 2015); 

- il 14 ottobre Corrado Augias con "Le ultime diciotto re di Gesù" (Einaudi, 2015); 

- il 21 ottobre Carmen Pellegrino con "Cade la Terra" (Giunti, 2015); 

- il 23 ottobre Antonio Scurati con "Il tempo migliore della nostra vita" (Rizzoli, 2015); 

- il 28 ottobre Claudio Magris con "Non luogo a procedere" (Garzanti, 2015).

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo è stato sorpreso dai carabinieri ancora con la merce in una sacca. Portava via con sé capi di abbigliamento di varie marche
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca

Lavoro