Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 28 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Mattarella: «Il vaccino è un dovere morale e civico»

Attualità venerdì 30 ottobre 2015 ore 12:30

Il David non teme i turisti

L'università ha concluso il monitoraggio radar sulla statua di Michelangelo: le vibrazioni prodotte dai visitatori non compromettono la struttura



FIRENZE — La piattaforma antisismica che dovrebbe essere costruita alla Galleria dell'Accademia a protezione del David di Michelangelo potrebbe non essere così necessaria. 

O meglio: per il momento la statua è stabile e l'afflusso costante di visitatori non ne ha compromesso la struttura. Sono questi i risultati del monitoraggio radar effettuato a luglio dai ricercatori dell'università di Firenze: sotto osservazione sono finite le vibrazioni prodotte dalle migliaia di persone che quotidianamente si accalcano sotto la scultura. 

“Sia quando il museo è chiuso al pubblico, sia quando è particolarmente affollato di turisti - ha spiegato Massimiliano Pieraccini, del Dipartimento di Ingegneria dell’informazione - i movimenti del David risultano inferiori a 20 millesimi di millimetro al secondo. Un valore più basso di almeno 100 volte rispetto alle soglie di attenzione indicate dalle linee guida europee per la protezione dei beni monumentali. E’ stato comunque interessante verificare che la presenza dei turisti incrementa le vibrazioni della statua di circa il 60%, pur rimanendo su valori molto tranquillizzanti”.

“I risultati del monitoraggio - ha aggiunto il direttore della Galleria dell’Accademia, Angelo Tartuferi, che ha commissionato lo studio - arricchiscono ulteriormente la documentazione scientifica relativa alla situazione statica della scultura, d’importanza cruciale nella prospettiva della realizzazione della piattaforma anti-sismica”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'anziana signora ha chiamato la centrale operativa dicendosi sola in casa, così una pattuglia è andata a trovarla e hanno fatto merenda insieme
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità