Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE17°31°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 03 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Vanessa Ferrari: «Puntavo all'oro, ma è arrivato un bellissimo argento. Più di così non potevo fare»

Attualità mercoledì 16 settembre 2015 ore 10:11

Tripadvisor incorona la Galleria dell'Accademia

Il museo fiorentino si piazza al vertice della top ten italiana dei musei più amati, seguito dagli Uffizi e dal Bargello



FIRENZE — Tre posizioni su dieci: tante ne conquista Firenze nella classifica italiana di Tripadvisor dei musei più amati. Prima assoluta in Italia è la Galleria dell'Accademia, mentre al terzo posto si piazzano gli Uffizi e al decimo il  Bargello. Stessi numeri, per Torino, che si aggiudica quinto, sesto e nono posto con il Museo nazionale del cinema, il Museo egizio e il Museo dell'automobile. Per il resto, i Musei Vaticani arrivano secondi e ottava la Collezione Peggy Guggenheim a Venezia. 

Per un soffio l'Accademia manca un posto anche nella classifica europea, con un undicesimo posto che comunque resta un risultato degno di nota. Qui in testa si colloca il Museo d'Orsay di Parigi, seguito dal Prado di Madrid e dal Louvre. 

Volendo allargare ancora di più lo sguardo, per i viaggiatori di Tripadvisor il museo migliore al mondo è il Metropolitan Museum of Art di New York. Secondo il d'Orsay e terzo l'Art Institute di Chicago. Scorrendo la lista, il primo nome italiano a livello planetario è di nuovo la Galleria dell'Accademia, in quattordicesima posizione. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Radio Taxi 4242 e Sms Tassisti Fiorentini hanno consegnato ai lavoratori in presidio contro i loro 422 licenziamenti 4.000 bottiglie
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

CORONAVIRUS

Lavoro