comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 17°26° 
Domani 17°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 07 giugno 2020
corriere tv
Incidente Arezzo, al Tg1 le immagini dell'auto che sbanda prima dell'impatto

Cultura martedì 13 ottobre 2015 ore 13:33

Uffizi, visite in calo ma crescono in altri musei

La scorsa estate la Galleria ha perso un migliaio di visitatori che però sono aumentati all'Accademia, a Boboli e a S.Marco. Saldo finale positivo



FIRENZE — Il raffronto con lo stesso periodo del 2014 è stato reso possibile dalla manifestazione "Domenica al museo" che prevede, ogni prima domenica del mese, l’ingresso gratuito in tutti i siti culturali afferenti al Ministero per i beni culturali.

Paragonando i risultati del trimestre luglio-agosto-settembre 2015 con quelli di un anno fa, si nota che, tra i musei a pagamento, la Galleria degli Uffizi perde lo 0,18% (-1.100 visitatori) così come il circuito Galleria Palatina-Galleria d’arte moderna di Palazzo Pitti e il Museo di Palazzo Davanzati chiudono con un saldo negativo rispettivamente del 3,18% (-4.678 visitatori) e del 5,04% (-665 visitatori).

Tutti gli altri musei aumentano: il Museo di San Marco (oggi parte integrante del Polo Museale Regionale della Toscana) registra un incremento del 14,93% (+5.403 visitatori), il circuito Boboli-Argenti-Costume di Palazzo Pitti cresce del 4,94% (+13.435 visitatori), la Galleria dell’Accademia del 3,60% (+16.202 visitatori), le Cappelle Medicee del l’1,27% (+1.192 visitatori) e il Museo Nazionale del Bargello dello 0,43% (+292 visitatori).

Tra i musei a ingresso gratuito, in evidenza l’incremento a tre cifre del Chiostro dello Scalzo (+111,62%) ma soprattutto della Villa medicea di Poggio a Caiano, che ha fatto registrare un +160,73%, pari a 22.832 visitatori.

In totale, nel terzo trimestre 2015, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, i musei dell’ex-Polo Fiorentino hanno registrato 1.793.401 visitatori, ovvero 40.653 in più di un anno fa, pari al 2,32%.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità