Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:26 METEO:FIRENZE12°19°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 24 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
In Colombia arrestato Dario Antonio Usuga: era il narcotrafficante più ricercato del Paese

Attualità giovedì 20 agosto 2015 ore 11:10

"Il Comune non paga per accogliere i profughi"

L'assessore all'integrazione Sara Funaro replica alle accuse del coordinatore di Forza Italia Marco Stella, che ha parlato di una spesa da 1,5 milioni



FIRENZE — Nuovo scambio di accuse tra Forza Italia e la Giunta comunale di Firenze in merito alla questione dell'accoglienza dei migranti. Ieri il vicepresidente del Consiglio regionale e coordinatore del partito azzurro in città, Marco Stella, ha dato un po' di numeri. 

"In Provincia di Firenze - ha scritto ieri Stella in una nota -, i nuovi migranti sono 1400. Come prevedono le disposizioni in materia, il costo medio per l’accoglienza di un richiedente asilo o rifugiato è di 35 euro al giorno. Questo significa che il costo totale mensile, a carico dei fiorentini, è di un milione e 470mila euro, che annualmente significa 16 milioni e 670mila euro".

A stretto giro la replica dell'assessore Sara Funaro. "Stella - ha detto la titolare della delega all'integrazione - dovrebbe sapere che la ripartizione dei profughi non la decidono le Città metropolitane ma viene decisa a livello nazionale in base alla popolazione delle varie aree. Inoltre, vista la sua lunga esperienza di consigliere comunale di opposizione, dovrebbe sapere molto bene che il Comune non mette risorse per l’accoglienza dei profughi e che questa amministrazione non ha fatto nessun taglio alla spesa sociale e non ha tagliato i servizi dedicati a bambini e anziani poiché poniamo un’attenzione fortissima verso queste fasce della popolazione”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Recensioni negative e paura dell'abbandono dei rifiuti, queste le reazioni sui social alla notizia delle chiavette necessarie all'uso dei cassonetti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cultura

Attualità