Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:15 METEO:FIRENZE14°26°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 23 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Giacomo Sartori, continuano le ricerche del 29enne scomparso: il video postato dalla famiglia su Fb

Attualità giovedì 14 maggio 2015 ore 17:35

Gli antichi mestieri in mostra al Giardino Corsini

Al via la ventesima edizione di Artigianato e Palazzo: 80 maestri artigiani creeranno le loro opere direttamente sotto gli occhi dei visitatori



FIRENZE — La rassegna si è aperta con la consegna del premio più ambito, quello dello stand più bello della ventesima edizione: la padrona di casa, Giorgiana Corsini e l'art director dell'evento, Neri Torrigiani, hanno affisso la coccarda della vittoria sulle divise dei titolar dell'Antica Pasticceria Don Gino, che con i suoi carretti carichi di delizie in marzapane ha portato da Bagheria a Firenze i sapori e i colori della tradizione dolciaria siciliana.

E' l'esempio più lampante di che cosa sia Artigianato e Palazzo, un'esposizione di prodotti artigianali a tutto tondo che non escludono, anzi comprendono, anche quelli gastronomici. Ma la peculiarità di questa manifestazione è un'altra: fino al 17 maggio infatti i visitatori potranno vedere gli artigiani, giovani e meno giovani, affermati o in piena ascesa, mentre creano dal nulla i loro lavori.

Tra gli ospiti di questa edizione ci sarà Costantino della Gherardesca, mentre dal prossimo anno sarà possibile acquistare i prodotti in mostra non solo all'interno del giardino Corsini ma anche sul portale e-commerce YouMODY.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Mattinate infernali per gli automobilisti che attraversano i viali tra la Fortezza da Basso, Ponte Rosso e Campo di Marte a causa dei cantieri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

STOP DEGRADO