Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:FIRENZE19°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 15 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Canarie: terremoto di magnitudo 4,5 provoca nuovo fiume di lava, altri 300 evacuati

Attualità mercoledì 01 settembre 2021 ore 11:56

Ztl, residenti: "Multe salate o sosta scontata"

Diventa un sondaggio social la proposta lanciata dal Comitato Cittadini per Firenze con l'obiettivo di ridurre la sosta selvaggia in centro storico



FIRENZE — Aumentare il costo della multa per sosta vietata in Ztl oppurre ridurre al minimo il costo dei parcheggi, quella che è partita come una proposta shock lanciata dal Comitato Cittadini per Firenze diventa un sondaggio con l'obiettivo di ridurre il fenomeno della sosta selvaggia nel centro storico.

Alla ripartenza delle attività e delle scuole si ripresenta il problema dell'invasione della Zona a traffico limitato con le auto che usano varie manovre per aggirare le porte telematiche, come ad esempio l'accesso in retromarcia nelle strade a senso unico, in uscita dal centro.

Simone Scavullo, portavoce del Comitato Cittadini per Firenze ha lanciato una proposta shock "Chiediamo a Palazzo Vecchio di aumentare la sanzione perché se la sosta vietata in Ztl costa solo 25 euro è ovvio che gli automobilisti tentano l'accesso piuttosto che parcheggiare a 2 euro l'ora fuori dalla zona vietata".

La proposta è stata accolta con favore da alcuni cittadini mentre altri hanno controproposto di ridurre il costo della sosta nei grandi parcheggi "La controproposta - spiega Scavullo - è quella di ridurre il costo della sosta oraria nei parcheggi come piazza Beccaria o Ghiberti, o di creare abbonamenti a prezzi molto ridotti così da incentivare gli automobilisti a non rischiare la multa ed a preferire invece un parcheggio sicuro".

L'idea del Comitato è quella di trasformare la doppia proposta in un sondaggio da sottoporre all'amministrazione comunale ad iniziare dall'assessore Stefano Giorgetti già contattato dal Comitato per la chiusura delle staffe ancora sprovviste di porta telematica per il controllo degli accessi. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo è stato sorpreso dai carabinieri ancora con la merce in una sacca. Portava via con sé capi di abbigliamento di varie marche
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca

Lavoro