comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 20°30° 
Domani 22°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 19 settembre 2020
corriere tv
M5S, il ritorno di Di Battista: «Votare turandosi il naso? La cabina elettorale non è un cesso pubblico»

Attualità venerdì 24 gennaio 2020 ore 14:24

Vapore e resine per intervenire sulle tubature

Si chiama Relining e Publiacqua ha già adottato la nuova tecnica operativa che ha suscitato curiosità lungo le sponde dell'Arno fiorentino



FIRENZE — Durante la riqualificazione del lungarno Acciauoli Ponte Vecchio è stato avvolto dal vapore ed è stata la stessa società idrica, Publiacqua, ad aver spiegato che "Al cantiere di Lungarno Acciaiuoli il rinnovo della tubazione dell'acquedotto si è svolta con la tecnica "relining" niente scavo e solo vapore acqueo".

Il fenomeno ha suscitato preoccupazione tanto che l'assessore Stefano Giorgetti è intervenuto per precisare a commercianti e residenti che non erano in corso fughe o incidenti sul cantiere.

"I tecnici mi hanno informato - è quanto Giorgetti ha reso noto attraverso un tweet - che in questi giorni sono in corso alcune particolari lavorazioni sulla rete idrica. Si tratta del cosiddetto "relining" ovvero l'inserimento all'interno del tubo esistente di una calza in tessuto imbevuto di resine che poi viene fatto indurire per aderire al tubo esistente e ricostruirlo come nuovo. Questa operazione produce una grande quantità di fumo ma si tratta solo di vapore acqueo. Quindi nessun rischio per pedoni e abitanti degli immobili che si affacciano sul cantiere".

Publiacqua ha già effettuato lavori con la medesima tecnica che ha permesso di "mantenere la tubazione inalterata" evitando il contatto dell'acqua con i materiali del cantiere e della stessa tubazione.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca