Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:15 METEO:FIRENZE10°12°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 11 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Principe Filippo, colpi a salve di cannone in tutto il Regno Unito

Attualità giovedì 04 marzo 2021 ore 15:11

Un grande arazzo in ricordo di Idy Diene

Due giorni di eventi per ricordare il venditore ambulante senegalese ucciso a colpi di pistola il 5 Marzo del 2018 sul ponte Vespucci



FIRENZE — #FirenzeRicordaIdy. Un hashtag e due giorni di eventi per ricordare Idy Diene, il venditore ambulante senegalese ucciso il 5 Marzo 2018 sul ponte Amerigo Vespucci a Firenze. Le iniziative si terranno negli spazi dell'ex Gasometro.

 Idy Diene, che abitava a Pontedera, è stato dall'ex tipografo Roberto Pirrone, condannato in primo grado, con rito abbreviato, a 16 anni di carcere, e la comunità senegalese della Toscana ha deciso di organizzare una iniziativa in sua memoria il 5 marzo.

Ad organizzare la due giorni in ricordo di idy Diene la cooperativa L'Abbaino e l'associazione Gli Anelli Mancanti. Il via, domani pomeriggio, quando un grande arazzo in maglia, con il  nome di Idy ricamato sopra, verrà srotolato sotto la tettoia dell'ex  gasometro. 

L'idea è nata all'interno del movimento di Urban Knitting  ed è stata realizzata con il contributo delle famiglie che frequentano le due strutture comunali ospitate nei locali dell'ex gasometro, la  ludoteca La Mondolfiera e il Centro per l'età libera del Comune,  insieme a: Libraccio social knit café, King Café Biblioteca Nova  Isolotto, Le amiche dell'Orto e Cuore di Maglia. La commemorazione  proseguirà poi con letture, musica e laboratori per bambini.

Agli eventi aderiranno anche la Comunità senegalese di Firenze e Anpi  Sezione Oltrarno. Per il Comune di Firenze, saranno presenti Sara Funaro (assessore  all'Educazione e al Welfare), Cosimo Guccione (assessore allo Sport, alle Politiche giovanili, all'Immigrazione e alla lotta alla  solitudine) e Mirko Dormentoni (presidente del Quartiere 4).

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Due mamme e un uomo sono finiti in arresto per abusi sulle figlie e diffusione su internet le immagini delle violenze. Le bimbe sono in luoghi sicuri
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Toscani in TV