Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:FIRENZE19°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 16 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Canarie: terremoto di magnitudo 4,5 provoca nuovo fiume di lava, altri 300 evacuati

Attualità domenica 18 luglio 2021 ore 09:30

Un cancello anti vespasiano, è caccia allo sponsor

"Non è cambiato nulla" così i residenti di Santo Spirito sono tornati alla carica con il progetto per recintare la basilica e ora cercano gli sponsor



FIRENZE — L'operazione per la riqualificazione di Santo Spirito non ha prodotto risultati soddisfacenti per i residenti che hanno in mano un nutrito dossier fotografico di atti vandalici e comportamenti incivili portati avanti nonostante l'installazione dei paletti, o chiodi fiorentini alle spalle della basilica.

Via del Presto di San Martino e via dei Coverelli sono ancora delle latrine a cielo aperto dove sembra essere incontenibile il via vai degli avventori notturni.

Il Comitato dei residenti ha rilanciato così il progetto per realizzare una cancellata in ferro battuto da 13.500 euro e si è messo a caccia di uno o più sponsor. 

La nuova documentazione tecnica è stata preparata su suggerimento dell'architetto Giuseppe Cini, già direttore dell'ufficio Belle Arti del Comune di Firenze, lo stesso che aveva realizzato la proposta di una cancellata per il sagrato di Santo Spirito da oltre 100.000 euro.

Il progetto con capitolato dei lavori, su suggerimento dell'architetto Cini, è già stato inoltrato dal tecnico di fiducia dei residenti al sindaco Dario Nardella, al vice sindaco Alessia Bettini, al soprintendente Andrea Pessina ed alle autorità religiose.

I residenti sono fiduciosi che la presenza di uno o più sponsor disposti a sostenere le spese possano fare la differenza, per realizzare la recinzione ridotta sarebbe stato già individuato un fabbro del quartiere. Manca solo il benestare del Comune di Firenze e soprattutto della Soprintendenza.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il sinistro si è verificato a metà pomeriggio a ridosso di piazza Beccaria, provocando code anche a causa del restringimento di carreggiata
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca

Lavoro