Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:16 METEO:FIRENZE19°30°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 13 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
AstraZeneca, Draghi: «Cordoglio per morte Camilla, complicato ricostruire responsabilità»

Attualità sabato 10 aprile 2021 ore 15:46

Sotto il cielo di Uberto un giardino inclusivo

Il sindaco al giardino inclusivo
La visita istituzionale al giardino inclusivo

Giochi per tutti i bambini e un nuovo albero hanno trovato posto nel giardino di Borgo Allegri in ricordo di Uberto Ardovini, nell'anniversario della scomparsa



FIRENZE — Da oggi il giardino di Borgo Allegri ha un’area giochi inclusiva e un nuovo albero dedicati al ricordo di Uberto Ardovini, il responsabile informatico del Pd fiorentino spentosi a 63 anni un anno fa. E’ il risultato della campagna di crowdfunding ‘Il cielo di Uberto’ lanciata a gennaio scorso dalla moglie Elena, che ha consentito di dotare il giardino e di donare alla città un’altalena inclusiva e due giochi musicali con campana tubolare e piano xilofono, oltre che di mettere a dimora un nuovo albero nell’area verde. 

Al sopralluogo per il completamento dei lavori, in occasione dell’anniversario della scomparsa di Uberto, erano presenti oggi il sindaco Dario Nardella e la giunta. “Il cielo di Uberto è sempre stato il giardino di Borgo Allegri - ha ricordato Nardella -, un posto a lui tanto caro nel cuore di Firenze. Grazie alla raccolta fondi lanciata a gennaio da Elena, oggi questo luogo speciale della nostra città è diventato ancora più bello e inclusivo”.

“Il giardino di Borgo Allegri è un prezioso lembo di terra verde nel cuore di Firenze - ha detto l’assessore all’ambiente Cecilia Del Re - in mezzo a tanti palazzi e condomini, dove i bambini di tutto il quartiere si riversano dopo scuola per giocare insieme. In memoria di Uberto Ardovini, che su quel giardino si affacciava ogni giorno dalla sua finestra con il suo sorriso rassicurante, è stato possibile attrezzarlo con un’altalena inclusiva e con i primi giochi musicali presenti in un giardino pubblico, mettendo a dimora anche un albero a lui dedicato”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Gli inquilini di uno stabile hanno chiamato la polizia sventando così un furto commesso da giovanissimi. Uno è stato bloccato, gli altri sono fuggiti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità