Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:25 METEO:FIRENZE14°27°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 23 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
No-vax contesta Letta e interrompe il comizio a Trieste: «Il vaccino è libertà?»

Attualità giovedì 29 luglio 2021 ore 19:00

Tram insanguinato, a bordo un'aggressione

La sanificazione di un tram
Pulizia e sanificazione sono state effettuate dopo circa 40 minuti

La vittima, un turista, ha riportato una ferita da arma da taglio. Le macchie di sangue sono rimaste sul vagone della T1 per 40 minuti



FIRENZE — Un'aggressione a bordo del tram ai danni di un turista olandese, rimasto ferito con arma da taglio e giudicato guaribile in 10 giorni. E quindi la colluttazione, l'intervento di 118 e polizia e poi le macchie di sangue rimaste sul vagone della T1 in direzione Careggi per 40 minuti mentre a bordo i passeggeri continuavano a viaggiare, tra un deposito ematico e l'altro. Parola di Gest che - dopo la segnalazione da parte degli utenti rilanciata dai consiglieri comunali Fdi in Palazzo Vecchio - definisce i contorni dell'accaduto.

"Questa mattina, intorno alle 11,30 - recita la nota - c’è stata una aggressione a bordo di un tram. Gest ha immediatamente chiamato il 118 e forze dell’ordine e il conducente, nell’attesa, si è accertato delle condizioni della persona aggredita, successivamente soccorsa. Poco dopo c’è stato l’intervento della polizia di Stato. Questo episodio ha provocato una interruzione di circa 10 minuti". 

"Purtroppo, a seguito della colluttazione, nel tram sono rimaste alcune macchie di sangue sul pavimento e sui sedili. Il conducente, dando priorità all’assistenza dell’aggredito e al servizio, non ha immediatamente accertato la condizione del mezzo, cosa che ha fatto pochi minuti dopo al capolinea e a cui è seguita, dopo circa 40 minuti, una accurata pulizia e sanificazione".

Segue rammarico: "Gest è profondamente dispiaciuta per quanto accaduto, esprime solidarietà alla persona che ha subito l'aggressione e ringrazia sia il 118 che la polizia di stato per la celerità dell’intervento. Inoltre si scusa con I passeggeri per il momentaneo disagio".

Il vagone insanguinato

Il vagone insanguinato
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Mattinate infernali per gli automobilisti che attraversano i viali tra la Fortezza da Basso, Ponte Rosso e Campo di Marte a causa dei cantieri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità