Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 27 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Elisabetta Belloni e il suo pensiero su donne e carriera diplomatica

Attualità giovedì 15 giugno 2017 ore 16:29

Tassisti esasperati da traffico e cantieri

La cooperativa Socota punta il dito sulla gestione della mobilità e degli eventi in città: "Pitti, Radiohead e Lega Pro, il caos non è colpa nostra"



FIRENZE — "Abbiamo fatto tutto quello che potevamo, con l'83 per cento della flotta in strada". Così il presidente di Socota-Radio Taxi 4242 Marzio De Vita ha risposto a chi ha lamentato disservizi nella giornata da bollino rosso in cui si sono accavallati i consueti problemi dovuti ai cantieri, il mega concerto con 40mila persone al Visarno, la seconda giornata di Pitti Uomo alla Fortezza e le semifinali dei play off di Lega Pro allo stadio Franchi. "Ancora una volta - ha detto De Vita in una nota - in occasione di Pitti, si ripropongono le polemiche e gli attacchi ai tassisti, come se la questione traffico dipendesse da noi. Non si organizzano eventi importanti contemporaneamente, senza preoccuparsi di quali saranno le ricadute sulla mobilità cittadina: questo allarme lo avevo già lanciato mesi fa".

Poi l'affondo a Palazzo Vecchio: "Ho letto che un esponente dell'amministrazione comunale, ieri, ha detto che la situazione era sotto controllo e sinceramente resto basito, visto che per larghissimi tratti della giornata di ieri la situazione è stata totalmente fuori controllo, non governata. E' inutile proporre modifiche adesso a fine manifestazioni, le programmazioni si fanno prima. Ma soprattutto, è inutile declamare con tanta enfasi il tavolo sulla mobilità, se poi le decisioni prese vengono stravolte in fase operativa. Viene da sorridere, poi, quando si paragona Firenze a Londra o ad altre città internazionali, che hanno un servizio di metropolitana che Firenze non ha. Senza contare i cantieri per la tramvia, che aggiungono caos ulteriore". A spiegare in un post su Facebook che i disagi al traffico, tutto sommato, sono stati limitati è stato l'assessore alla mobilità Stefano Giorgetti. 

Il presidente di Socota ha comunque garantito la volontà da parte della categoria di collaborare con Palazzo Vecchio per trovare soluzioni efficaci al problema degli imbottigliamenti sulle strade cittadine. "Visto che il servizio taxi è considerato (e non potrebbe essere altrimenti) dal Comune come un servizio fondamentale (dimostrazione ne è la risonanza mediatica che viene data durante le grandi manifestazioni), allora invito ognuno a svolgere il proprio ruolo: i tassisti lo stanno facendo e continueranno a farlo, e ringrazio i colleghi che svolgono il servizio al massimo delle loro possibilità. La politica investa in infrastrutture rivolte al miglioramento del servizio. E si crei finalmente questo famoso tavolo per i grandi eventi, da trasformare poi in tavolo di confronto permanente".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Terminata la realizzazione delle travi di fondazione con i pali posizionati in verticale, a seguire la realizzazione dell’armatura per i pilastri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità