Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:FIRENZE16°22°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 21 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La torcia olimpica brilla sul red carpet del Festival di Cannes

Cronaca mercoledì 24 luglio 2019 ore 14:59

Spaccio di droga, pusher sorpresi lungo l'Arno

Il reparto cinofilo della polizia municipale è entrato in azione con i cani antidroga al parco delle Cascine e sul lungarno del Tempio



FIRENZE — Gli agenti della squadra antidroga hanno arrestato due pusher in azione alle Cascine e sul lungarno del Tempio, grazie ai cani Piper e Babacar che hanno scovato sostanze nascoste.

Due gli interventi della municipale, il primo giovedì nel corso di un controllo dell'antidroga in viale degli Olmi, nel Parco delle Cascine dove gli agenti hanno notato un uomo mentre prendeva qualcosa nascosta in una siepe per poi consegnarlo ad una persona in bicicletta. I due sono stati immediatamente fermati. L’acquirente è risultato un 37enne grossetano che ha consegnato agli agenti quasi 5 grammi di hashish; lo spacciatore è stato raggiunto mentre era seduto su una panchina e alla vista degli agenti ha cercato di disfarsi di un involucro di cellophane che teneva sotto un piede allontanandolo con un calcio. Ma la pattuglia l’ha recuperato: si trattava di oltre 11 grammi di marijuana. Altro hashish, quasi 6 grammi e mezzo, è stato recuperato tra le siepi. La sostanza è stata sequestrata mente il pusher è stato identificato tramite foto segnalamento, un 24enne straniero in regola coi documenti. Per lui è scattata la denuncia per spaccio di sostanze stupefacenti.

Il giorno successivo la stessa pattuglia ha colto sul fatto un altro spacciatore, questa volta nei Giardini Caponnetto in lungarno del Tempio. Gli agenti hanno visto un uomo in bicicletta avvicinarsi ad una persona per consegnargli qualcosa, ricevendo in cambio del denaro. Immediato l’intervento degli agenti che hanno fermato un 29enne della provincia di Firenze che ha ammesso di aver ricevuto poco più di 3 grammi di hashish dietro pagamento di 50 euro. Raggiunto e bloccato anche lo spacciatore, un 34enne straniero già noto alle forze dell’ordine. L’uomo è stato trovato in possesso di altro hashish e di 125 euro, probabile provento dell’attività illecita. Droga e denaro sono stati sequestrati e per lui è scattata la denuncia per spaccio di sostanze stupefacenti.

Sabato mattina l’ennesimo ritrovamento, Piper e Babacar nel corso di un controllo nel Parco delle Cascine hanno fiutato la presenza di sostanze in viale degli Olmi. Tra le siepi, nascosti sotto terra, gli agenti hanno recuperato tre pacchetti di pellicola trasparente contenenti sei pezzetti di hashish per 23,31 grammi e altri cinque involucri di marijuana da 37,87 grammi. Tutta la sostanza è stata posta sotto sequestro penale


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono in arrivo in tutta la Toscana fenomeni anche di forte intensità. L'allerta meteo riguarda anche il rischio idrogeologico. Ecco i dettagli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità