Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:51 METEO:FIRENZE10°14°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 06 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Putin al volante di una Mercedes sul ponte di Crimea

Attualità martedì 04 ottobre 2022 ore 19:30

Sicurezza alle Cascine, telecamere o recinzione?

Il sindaco ha annunciato nuove telecamere "perché ogni angolo sia videosorvegliato” ma la Lega ha rilanciato la proposta di una recinzione del parco



FIRENZE — Sopralluogo nel Parco delle Cascine stamani per il sindaco Dario Nardella, l’assessore alla Sicurezza urbana Benedetta Albanese, il prefetto Valerio Valenti e il comandante della polizia municipale Giacomo Tinella per verificare il funzionamento del nuovo piano ad alto impatto sulla sicurezza.

Dal 19 Settembre al 1° ottobre sono stati controllati 1.362 persone e 490 veicoli con l’impiego di 517 pattuglie.

A seguire riunione della giunta al Centro visite del Parco, alla presenza del prefetto, per fare il punto sull’attuazione del Masterplan Grandi Cascine..

“Con la giunta abbiamo fatto il punto sulle Cascine - ha detto il sindaco Nardella -: il piano ad alto impatto sulla sicurezza per ora procede, sta funzionando e d’accordo con il prefetto abbiamo predisposto una proposta che ci porterà a raddoppiare il numero delle telecamere da qui ai prossimi due anni. Ad oggi, intorno al parco delle Cascine ci sono 40 telecamere, noi raddoppieremo questo numero e ne installeremo 40 all’interno del parco. Le prime 10 saranno installate entro la prima metà del 2023, le seconde entro la fine del prossimo anno e le altre 20 entro la fine del 2024. In tutto arriveremo a 80 telecamere perché ogni angolo delle Cascine sia videosorvegliato”.

La proposta del piano per le 40 nuove telecamere sarà portata, d’accordo con il prefetto, al vaglio di uno dei prossimi Comitato dell’ordine e della sicurezza pubblica, dopodiché si passerà all’individuazione puntuale dei siti dove installarle.

Il sindaco Nardella e il prefetto Valenti hanno fatto anche il punto sul Piano ad alto impatto sulla sicurezza per le Cascine, che nei servizi di controllo del Parco vede in campo Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia municipale: “Sta funzionando”, ha dichiarato il primo cittadino”. 

Tra i progetti prioritari del Masterplan ‘Grandi Cascine’

 Ci sono la passerella ciclopedonale Argingrosso-Cascine (investimento da 3,3 milioni di euro) che è in fase di progettazione esecutiva e per la quale è previsto che i lavori partano entro fine anno; il nido Cascine che sarà realizzato nella palazzina in piazzale del Re (investimento da 2milioni e 200mila euro cofinanziato dal Pnrr) per il quale è in corso la progettazione esecutiva. La gara è prevista a fine anno, mentre l’inizio dei lavori è previsto a inizio 2023; il nuovo ingresso al Parco nell’area ex Meccanò (investimento da 990mila euro), per il quale è partito il progetto di riqualificazione dei 3mila metri quadrati con chalet, panchine, monitor, servizi igienici e la riqualificazione del Giardino della catena.

Numerosi sono gli eventi e le iniziative che si sono tenuti nel Parco delle Cascine e che hanno visto una grande partecipazione di spettatori, come ad esempio Firenze Rock e Vasco Rossi alla Visarno Arena (con oltre 220mila presenze e Ultravox Firenze all’Anfiteatro delle Cascine oltre 100 giorni di iniziative e spettacoli, numerosi festival e 35 concerti di artisti con oltre 200mila presenze.

Spunta la richiesta di una recinzione

“Continua il tardivo interesse di Nardella sul tema della sicurezza al Parco delle Cascine ma, tra annunci di telecamere e roboanti premesse come quella di un master plan dedicato, il sindaco dimentica di comunicare come intende garantire stabilmente la sicurezza e la legalità nel Parco” dichiara Federico Bussolin, capogruppo della Lega a Palazzo Vecchio.

“Poco meno di tre anni fa come Lega - continua Bussolin - avevamo rilanciato la proposta di una recinzione del Parco in stile Central Park, finalizzata non solo al monitoraggio degli ingressi ma anche ad un maggior decoro delle Cascine che oggi, complice la scarsa gestione del PD, versano in condizioni di incuria. Presenterò un Question Time in Consiglio Comunale - conclude l’esponente leghista - al fine di farci dire contenuti e tempi di questo piano, insieme ad un eventuale parere sulla rinnovata proposta di recinzione del Parco”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La situazione più grave nel sottopassaggio ferroviario tra viale Guidoni e viale XI Agosto con la circolazione strozzata da un allagamento
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità