Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:05 METEO:FIRENZE13°19°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 18 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Coprifuoco, riaperture e cambi di zone: le novità del nuovo decreto

Attualità martedì 23 aprile 2019 ore 15:09

Firenze si prepara al 25 Aprile

Cerimonia in piazza Santa Croce e corteo fino a Piazza Signoria in occasione del 74mo anniversario della Liberazione dal nazifascismo



FIRENZE — La città di prepara a celebrare anche quest'anno il 25 Aprile, giorno in cui si ricorda la Liberazione dal nazifascismo. Il 2019 è il 74mo anniversario di quei fatti. 

La giornata comincerà alle 10 in piazza Santa Croce con l'Alzabandiera solenne, la deposizione di una corona di alloro in memoria dei caduti e le preghiere dei rappresentanti dei culti: monsignor Vasco Giuliani per l'Arcidiocesi di Firenze, rabbino capo Amedeo Spagnoletto per la Comunità ebraica di Firenze, pastore Antonello Volpe per il Consiglio dei pastori evangelici.

Il corteo diretto a Palazzo Vecchio partirà alle 10.30 e alle 11, sull'arengario di piazza Signoria, interverranno il sindaco Dario Nardella, il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, il vicepresidente del Consiglio Superiore della Magistratura David Ermini e la presidente dell'Anpi di Firenze Vania Bagni. In caso di pioggia, gli interventi si svolgeranno nel Salone dei Cinquecento. Il presidente dell'Istituto Storico Toscano della Resistenza Giuseppe Matulli chiuderà le celebrazioni. 

A chiusura della giornata, alle 17.30, la Filarmonica 'Gioacchino Rossini' terrà un concerto sull'arengario. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' stato denunciato l'occupante abusivo che aveva preso dimora nello stabile comunale nell'acquedotto realizzato ai tempi di Firenze capitale
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità