Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:47 METEO:FIRENZE12°19°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 24 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
In Colombia arrestato Dario Antonio Usuga: era il narcotrafficante più ricercato del Paese

Attualità martedì 17 novembre 2020 ore 11:23

Se la ciclabile spazza via cassonetti e posti auto

Il cantiere si è allargato preoccupando i residenti della zona che tra le priorità del periodo avrebbero messo la ciclabile all'ultimo posto



FIRENZE — Il cantiere per la realizzazione di una nuova pista ciclabile su via XX Settembre si è ampliato rispetto alla prima segnalazione dei residenti e la preoccupazione per la perdita dei cassonetti e dei posti auto è aumentata.

I residenti del Ponte Rosso avrebbero messo il raccordo ciclabile all'ultimo posto delle loro priorità mantenendo in questo momento l'area ecologica per lo smaltimento dei rifiuti e gli stalli per la sosta. "Non era possibile, proprio in questo caso, adottare la soluzione della corsia riservata disegnata sull'asfalto?" è la domanda rivolta alla Mobilità del Comune di Firenze.

Il progetto è del 2019 ed è relativo alla direttrice XX Settembre-Ponte Rosso parte dall’incrocio con via Vittorio Emanuele II e si collega a via Mafalda di Savoia. Attualmente i due tronconi, pur ravvicinati, di fatto non sono collegati. 

Il Comune di Firenze ha spiegato che "La soluzione scelta dai progettisti è quella di dare continuità al percorso promiscuo già esistente allargando il marciapiede e limitando l’impatto sulla sede stradale. In concreto sarà realizzata una nuova piattaforma con finitura in asfalto colorato delimitata lato strada da un cordonato sul modello di quello già presente nell’altro tratto di via XX Settembre. Proseguendo su Ponte Rosso, il progetto prevede la continuazione del percorso in promiscuo sul marciapiede sul lato a valle del ponte che sarà opportunamente allargato in corrispondenza dell’incrocio con via XX Settembre. Una volta superato il ponte è previsto l’adeguamento funzionale degli attuali attraversamenti pedonali su viale Milton e via del Ponte Rosso con la realizzazione di corsie ciclabili riservate affiancate ai passaggi pedonali, la riduzione dei tratti di attraversamento della sede stradale con l’allungamento delle isole salvagente e modifiche delle isole spartitraffico. Il raccordo con la pista esistente su via Mafalda di Savia sarà attuato con una corsia riservata a doppio senso realizzata grazie all’ampliamento del marciapiede lato Parterre".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Recensioni negative e paura dell'abbandono dei rifiuti, queste le reazioni sui social alla notizia delle chiavette necessarie all'uso dei cassonetti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Sport

CORONAVIRUS